menu

Narrativo Presente

La casa editrice Autodafé è una realtà indipendente e attiva: ve l’abbiamo presentata parlando del Festival della Letteratura, di cui Autodafé è creatore e promotore. Il festival ha visto decine di eventi letterari animare Milano nello scorso giugno; e quando abbiamo recensito “Il mare di spalle” e “Vuoti a perdere“: il primo un libro di esordio, il secondo una raccolta di racconti a spiccato tema sociale.

Autodafé è quindi un editore aperto agli emergenti. E si fa promotore di due belle occasioni per gli autori esordienti e per la ricerca e la valorizzazione di voci non tanto nuove, ma che abbiano soprattutto qualcosa da comunicare.

Una “Narrativo presente”, mirata a selezionare racconti.

Attraverso la raccolta e la pubblicazione di racconti vogliamo:
– raccontare la società italiana contemporanea
– far nascere un’idea e creare una narrazione partendo da un fatto, una frase o una notizia
– dare una dignità letteraria alla cronaca dei nostri giorni, unendo realtà e finzione
– aprire uno spazio dedicato ai racconti degli scrittori in cerca di una vetrina
– formare una comunità di narratori interessati a crescere lavorando con la nostra casa editrice
– divulgare la narrazione del presente in forma diretta, agile e innovativa
– costruire un archivio della memoria per la letteratura attenta al sociale

Le condizioni di partecipazione e altri dettagli sul sito della casa editric,sul blog una presentazione appassionata del direttore editoriale. La prima selezione ha termine il 31 gennaio, quindi meglio affilare le penne!

I racconti sono i protagonisti anche di una rassegna organizzata dal Festival Letteratura Milano, “il pubblico narratore”, col patrocinio della Zona6. In questo caso si tratta di un progetto di narrazione condivisa, che vede protagonisti scrittori, lettori, ascoltatori in incontri periodici per un confronto letterario su alcuni temi dell’oggi. Leggete attentamente le condizioni e la presentazione dell’iniziativa, un bell’esempio di idee, azioni, pensieri che disegnano… un mondo migliore.

Condividi il post

One Reply to “Narrativo Presente”

  1. cristiano abbadessa ha detto:

    Vi ringrazio molto per la segnalazione della nostra iniziativa.
    Solo una precisazione: il progetto Narrativo Presente, al quale si fa ampio riferimento, è finalizzato alla pubblicazione dei racconti sul nostro sito e a una selezione per la realizzazione di e-book periodici e tematici. Il progetto cui si fa riferimento in conclusione (legato all’evento “La piazza”) è invece un altro, realizzato con il FestivalLetteraturaMilano e finalizzato alla lettura di brani dei racconti in pubbliche letture come quella segnalata.
    Nei siti da voi segnalati, in ogni caso, i lettori-autori possono trovare tutte le specifiche sulle due iniziative.
    grazie ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *