menu

Accadde oggi: 4 luglio, Independence Day

Torniamo col nostro almanacco di eventi e letture a tema, che oggi – 4 luglio – non può che vertere su un noto evento storico: il Giorno dell’Indipendenza, festa nazionale statunitense che celebra il distacco delle allora tredici colonie dal Regno di Gran Bretagna. Andiamo quindi a esplorare romanzi e saggi ispirati all’Independence Day, al suo significato e alla sua eredità storica.

Nato il 4 luglio, di Ron Kovich. Autobiografia da cui fu tratto il film di Oliver Stone con Tom Cruise protagonista, il libro di Kovich racconta la sua storia e la sua decisione, a diciotto anni, di arruolarsi nei Marines. Nel 1967 viene inviato a combattere in Vietnam e lì si scontra con gli orrori e le atrocità di un conflitto che avrebbe sollevato un’intera generazione di giovani contro la guerra: per Kovich significò una svolta drammatica nella propria esistenza, dopo una ferita che lo costrinse su una sedia a rotelle e lo portò a ribaltare le sue opinioni.

La formazione degli Stati Uniti, di Arnaldo Testi. Il 4 luglio 1776 gli Stati Uniti d’America dichiararono la loro indipendenza, ma fu il secolo successivo a definirli e dar loro la forma che conosciamo adesso. Conflitti interni, guerra civile, schiavitù: il saggio di Testi ripercorre questo lungo periodo di passaggio e transizione e i molti eventi significativi accaduti nel mezzo.

I figli della libertà, di Gordon S. Wood. Premio Pulitzer come saggio storico, il libro di Wood definisce la rivoluzione americana come la più radicale tra quelle dell’età moderna. La storia dell’indipendenza statunitense viene analizzata e ripercorsa spiegando come la realtà coloniale settecentesca d’oltreoceano si trasformò in una società radicalmente differente e come mai l’ipotesi di un ritorno al passato non si manifestò mai.

L’ultima fortezza, di Bernard Cornwell. Estate del 1779, Baia di Penobscot. L’esercito britannico tenta di fondare una colonia chiamata Nuova Irlanda e costruisce nuove fortificazioni. Di conseguenza, il Congresso Continentale e in particolare lo stato del Massachussets si mobilitano per scacciare gli invasori inglesi. Un romanzo d’avventura a sfondo storico pubblicato nel 2010 nel quale spicca la figura storica di John Moore.

Buona lettura! 🙂

Il post ti è piaciuto? Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *