menu

Il bacio di un dio di Andreina Coscarelli – Recensione

Pubblichiamo oggi l’ultima recensione su richiesta, per il nostro servizio di Recensioni che da oggi è quindi definitivamente esaurito.
[Leggi anche: Perché non recensiremo più libri su richiesta]

Studio83 – Recensioni di Libri Esordienti

Si chiude un’epoca 🙂 Ma se ne è già aperta un’altra nella quale lavoriamo con la stessa passione su cose diverse.

Troviamo significativo chiudere proprio con questa recensione, per due motivi.

Il primo riguarda il romanzo in sè: un tentativo interessante di coniugare hard sci-fi, cioè fantascienza con una base strettamente e rigorosamente scientifica, con elementi fantasy e romance: il risultato è uno Young Adult affatto scontato e comunque stimolante da seguire.
Con questo romanzo l’autrice, che deve sicuramente migliorare ma è partita con ottime premesse, si inscrive in una tendenza assolutamente contemporanea, quella del crossover dei generi. Segno questo che alle volte gli autori e le autrici esordienti sono tra i più ricettivi e pronti a cogliere evoluzioni letterarie che arrivano nei cataloghi dei grandi editori solo molto dopo la loro comparsa.

Il secondo motivo di rilievo riguarda la recensione in sé: non è una recensione positiva, nonostante l’autrice abbia pagato un corrispettivo per ottenerla.
L’abbiamo scritta cercando di coniugare oggettività a spirito di servizio, e l’autrice dopo averla letta e avere anche interpellato il suo editore ci ha dato il permesso di pubblicarla.
Questa mi sembra una risposta esaustiva a coloro che esprimevano dubbi sulle recensioni a pagamento, considerandole poco oggettive per definizione quando non vere e proprie marchette.

Non è sempre così: da noi non lo è stato mai.
A volte, è vero, autori e autrici hanno negato il permesso alla pubblicazione: è per questo che le stroncature negli ultimi tempi sono state rare. Non perché non le abbiamo fatte, ma perché i destinatari le hanno accolte e usate privatamente.

Tuttavia accade quasi sempre una cosa: la recensione, anche quella negativa, quando è fatta bene e presentata chiaramente innesca una dialettica positiva e permette riflessioni, evoluzioni, miglioramenti.
La recensione di oggi, e il fatto che sia qui disponibile alla lettura, lo dimostra.

Lasciamo ora spazio al libro e al giudizio in merito.
E ringraziamo Andreina Coscarelli per la sua fiducia e la sua apertura al confronto, rinnovandole i nostri migliori auguri di buone scritture.

“Il bacio di un dio” – Andreina Coscarelli, DrawUp Edizioni, 2017

Partendo dalle definizioni, il romanzo si configura come Young Adult: una storia di attrazione e predestinazione, con una protagonista “ragazza acqua e sapone” che si imbatte in un fascinoso eroe dark dai poteri e dalle consapevolezze soprannaturali. Ma un impianto fortemente fantascientifico, a base di teorie delle stringhe, entanglement e multiversi, fa da base ai problemi affrontati dai personaggi, e dà quindi un sapore un po’ diverso alla narrazione.

Continua a leggere la recensione: “ll bacio di un dio”, di Andreina Coscarelli – Studio83

Il post ti è piaciuto? Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *