segnalazioni

Oscar 2017: ecco i libri!

La notte degli Oscar è appena passata, e verrà ricordata a lungo. Non tanto e non solo per le statuette e per la particolarità di alcuni film in gara, ma soprattutto per la terribile gaffe, di Beatty e Dunaway, della proclamazione del vincitore sbagliato.

Guardiamo, sempre e comunque, il lato positivo: mi pare difficile che si possa fare una figura peggiore di questa… quindi da ora in poi qualsiasi altra sarà migliore! 🙂

Ma torniamo a noi: molte delle pellicole in gara e nomita erano frutto di adattamenti di rispettivi libri e testi teatrali.
Quali? Ve lo diciamo noi!

Continua a leggere il post




Anno nuovo, sito nuovo: Studio83 regeneration!

L’anno nuovo è arrivato ormai da un mese, ma per Studio83 inizia oggi: un vero e proprio regeneration day, il giorno del lancio del nostro sito web rinnovato da cima a fondo!

I tempi cambiano, le esigenze grafiche e strutturali cambiano.

Pur molto affezionate alla forma che il nostro sito web aveva preso alcuni anni fa, con quello che allora fu un completo restyling, abbiamo sentito la necessità di rinnovare la nostra vetrina on-line in modo che fosse più snella, navigabile e adatta ai nuovi supporti.

Lanciamo quindi con grande soddisfazione il nuovo sito di Studio83, rinnovato nell’estetica e nei contenuti, in particolar modo nella sezione dei servizi letterari, anch’essi evolutisi nel tempo e adattati alle reali esigenze di oggi.

Cosa è cambiato nei servizi letterari?
Continua a leggere il post




“Rigenerazione” di Giampietro Stocco – Futuro Presente

La collana Futuro Presente, che curiamo per Delos Digital, sta via via prendendo una forma sempre più definita. Tante tematiche affrontate, tanti autori diversi che si sono confrontati con la fantascienza sociale e le sue mille sfaccettature. Alla lista si aggiunge Giampietro Stocco, già noto per molti suoi eccellenti romanzi (tra cui ricordiamo “Nero italiano”, “La dea del caos” e “Nuovo Mondo”), con un racconto intitolato “Rigenerazione” in cui si esplora il confine tra la vita e la morte, nonché lo sfruttamento di chi è considerato nato (o morto?) per essere schiavo. Una storia ricca di pathos che saprà catturarvi e lasciarvi attoniti. Di seguito la sinossi:

Persone e “cosi”: i primi occupano il gradino più alto della scala sociale, i secondi sono schiavi programmati per produrre. Ma anche i cosi, prima del processo di Rigenerazione, erano Persone. Leda è una Rigeneratrice, convinta che i cosi non provino dolore o sentimenti. Fino al giorno in cui scopre che, dietro al loro sguardo, si nasconde qualcosa che le Persone hanno perduto da tempo e che farà vacillare tutte le sue certezze. Giampietro Stocco, autore già noto nel panorama fantascientifico italiano, ci parla di eugenetica e di reificazione dell’essere umano attraverso una parabola struggente, dove pathos e temi sociali sono ugualmente forti.

 

Potrete acquistare questo bellissimo racconto sul Delos Store, o su tutti gli store on-line. Buona lettura!




In radio – Intervista a Studio83

Oggi vi proponiamo una intervista radiofonica: le intervistate siamo noi!, Giulia Abbate ed Elena Di Fazio.

L’intervista è stata registrata nel luglio del 2010, per il programma radiofonico “Letterematte Show” ospitato da Radio Tanjo.

Speaker è Kito, creatore e anima del blog LettereMatte.

Sei anni fa, eravamo tra le prime a parlare di pubblicazione indipendente, di diversi tipi di editing, e di molto altro. Buona lettura!

segnalazioni sulmondo del libro - studio83

Kito: Salutiamo Elena, Giulia e anche Stella! [la bambina di Giulia, N.d.R.] Che ne dite di presentare Studio83 agli scrittorucoli che ancora non vi conoscono?

Elena Di Fazio: D’accordo. Allora… Io sono Elena di Fazio e Studio83 è un’associazione culturale che abbiamo fondato nel 2007 con il proposito di fornire servizi editoriali, discutere di letteratura, recensire libri, scrivere articoli che avessero a che fare con il mondo dell’editoria e degli esordienti.

Continua a leggere il post




“La notte in cui tutte le donne” di Laura Silvestri – Futuro Presente #5

“Ci sono due grandi tragedie nella vita. Una è non avere ciò che si desidera, l’altra è ottenerlo.”

Inizia con un’azzeccatissima citazione il quinto racconto lungo pubblicato da Delos Digital nella collana “Futuro Presente”, un’opera della scrittrice Laura Silvestri, che ha scelto di usare la fantascienza per parlare di un tema sociale molto importante: il sessismo e la cultura di prevaricazione sulla donna che si porta dietro. E siccome siamo il campo fantascientifico, l’argomento viene introdotto attraverso una strana mutazione genetica – la Mutazione Franklin – che in una notte ha cambiato all’improvviso le donne. Cento anni dopo, il protagonista Lisandro si trova a vivere in un mondo in cui i ruoli sociali dell’uomo e della donna sono molto diversi da quelli che conosciamo oggi in Italia (ma anche altrove): un cambiamento di prospettiva necessario per notare ciò che la consuetudine ha finito per rendere invisibile.

9788865309490-la-notte-in-cui-tutte-le-donne

“La notte in cui tutte le donne” è un racconto di fantascienza sociale che ci ha colpito subito per la sua freschezza e per l’intelligenza con cui l’autrice ha utilizzato un espediente fantascientifico per trattare un tema molto attuale. Ne consigliamo la lettura a tutti, anche a chi non ama la narrativa di genere: sia sicure che vi piacerà comunque, perché pone domande che parlano del mondo di oggi, aiutandoci a capire il presente proiettandolo altrove. Ed è esattamente lo scopo della collana Futuro Presente!

Potete trovare l’e-book “La notte in cui tutte le donne” sul Delos Store, o su i maggiori store on-line, come Amazon, Ibs o Bookrepublic.

Vi ricordiamo, come sempre, che la selezione di racconti lunghi e romanzi brevi per la collana Futuro Presente è permanente. Per proporre le vostre opere, leggete il bando! 🙂

 




Corso di scrittura creativa alla Scuola Internazionale di Comics

Su richiesta della scrittrice Alda Teodorani e dello staff della Scuola internazionale di Comics di Roma, segnaliamo con piacere un corso di scrittura creativa che vede come docente l’autrice e come ospiti diverse personalità del mondo editoriale.

comics

In partenza il 29 novembre il CORSO DI SCRITTURA CREATIVA presso la Scuola Internazionale di Comics nella sede completamente rinnovata a via Lemmi, vicino alla metro Colli Albani. Il corso si terrà il martedì e il giovedì dalle 15,15 alle 18,15
Durante il corso verranno forniti gli strumenti per scrivere racconti e romanzi – dall’ambientazione ai personaggi e alla loro psicologia, dalla scaletta ai flashback, dai dialoghi all’io narrante e così via – ma anche per tutti i mestieri della scrittura come saggistica, giornalismo, traduzione, editing, sceneggiatura. Si prevede la presenza di numerosi e prestigiosi ospiti – scrittori, giornalisti, sceneggiatori, editori, curatori di collane, editor, traduttori… – tra i più recenti Bruno Ballardini, Edizioni Mediterranee, Vito Bruschini, Flavio Cannistrà, Pier Paolo Di Mino, Luigi Bonaro, Francesco Verso e Future Fiction, Veronica Leffe, Luca Piccolino, Giulio Leoni, Mariachiara Moscoloni, Francesco Moriconi, Biagio Proietti, Profondo Rosso Store, Silvio Sosio e Delos Digital, Antonio Tentori, Nicola Verde, Verde Rivista,  TerraNullius – Cricca 33, Hacca Edizioni, Antonio Veneziani, Patrizia Pesaresi, Leo Sorge, Luisa Brancaccio.

Si parlerà dei social e di come orientarvisi in maniera proficua, dei segreti dei software che si usano per la scrittura e di quelli che si usano per l’autopubblicazione.

Info: roma@scuolacomics.it

Maggiori dettagli qui http://www.scuolacomics.com/corsi/scrittura-creativa/roma




Stranimondi e MuFant: nuovi appuntamenti!

L’autunno è un periodo prolifico per convention, appuntamenti e presentazioni: questo mese di ottobre saremo presenti a due eventi imperdibili, dedicati ai racconti di fantascienza, di cui parleremo sia come curatrici che come… autrici! 🙂

13173363_10204877465136403_6235703950019743424_oEd è incredibile osservare come i talenti e le conoscenze di ognuna di queste autrici vengano messi a frutto per generare qualcosa di assolutamente nuovo e piacevole, per mostrare a chi legge che chiunque può scrivere sci-fi[…]  Chiunque può immaginare.
Bastano passione, amore per ciò che si scrive, rispetto per il lettore e, sempre, serietà e qualità.

Recensione di Oltre Venere su Altrisogni.it

Continua a leggere il post




ABE – Alternative Birth Experiment di Luca Franceschini (Futuro Presente)

Lo scorso luglio ha visto la luce il terzo racconto lungo della collana di fantascienza sociale Futuro Presente, edita da Delos Digital e curata da Studio83. (E non dimenticate: la selezione per i racconti è permanente, qui il bando con tutti i dettagli).

abe

 

Il racconto in questione è “ABE – Alternative Birth Experiment” di Luca Franceschini, giovane autore lucchese che ci conduce in atmosfere cyberpunk per parlare di vita artificiale e delle implicazioni a essa legate.
Continua a leggere il post




Treossi – laboratorio di scrittura

Oggi che in tante regioni ricominciano le scuole, vi segnalo un appuntamento dietro i banchi dedicato a chi ama scrivere e migliorarsi sempre.

Si tratta del laboratorio di scrittura Treossi, un corso articolato in più appuntamenti  e che si tiene in più città, dedicato alla costruzione del personaggio per il teatro e la narrativa.

 

Un esperimento a più voci, e pure un laboratorio di scrittura per creare un personaggio, un personaggio che avrà il nome identico per tutti i partecipanti, e un personaggio che soprattutto si trasformerà a seconda della visione – ovvero del punto di vista – che ciascun partecipante vorrà affibbiargli.

Continua a leggere il post




Romanzi americani on the road… una mappa dettagliata!

Diversi mesi fa abbiamo linkato, sulla nostra pagina Facebook, un articolo che riportava una dettagliatissima mappa dei luoghi dei più celebri romanzi americani ambientati on the road, o comunque relativi a storie itineranti. L’articolo è “The obsessively detailed map of American literature’s most epic road trips“, redatto dallo scrittore Richard Kreitner (la mappa è invece opera di Steven Melendez).

Continua a leggere il post