segnalazioni

Libri per Halloween: streghe! Consigli di lettura

Ottobre sta per finire: arriva Halloween!

Questa festività che molti accomunano al Carnevale è a volte criticata, e vista a seconda delle volte come qualcosa “di importazione”, o anche di “satanico” e legato alle forze del male, o a un’estetica “vampiresca” superficiale e negativa.

Niente di più sbagliato!

read more

Letture estive: cinque storie di viaggio! Consigli di lettura

Siamo nel pieno dell’estate e insieme al solleone cresce anche la voglia di fuggire, di leggere, di fuggire leggendo e di leggere di fughe.

E cosa meglio dei libri di viaggio possono servire allo scopo?
Abbiamo scelto cinque titoli per spiccare il volo e partire con la mente: si parte!

read more

Scrittura e concorsi: qualche idea per la primavera!

Malgrado le temperature ancora polari, la primavera è in arrivo: c’è chi ha approfittato dei grandi freddi per chiudersi in casa a scrivere e chi aspetta il disgelo prima di riprendere l’attività. In entrambi i casi, la nuova stagione ci aspetta con mille opportunità per mettersi in gioco, tra cui i tanti concorsi letterari adatti a tutti i gusti e tutte le penne. Ecco qualche suggerimento: contest e trofei che possono diventare una bellissima palestra di scrittura!


read more

Futuro Presente: Fine Prima Stagione!

Salve a tutti!

Oggi siamo qui per una comunicazione importante che riguarda la collana Futuro Presente di Delos Digital, inaugurata nel giugno 2016 e arrivata alla sua quattordicesima uscita (l’ultima, in ordine cronologico, è “Liberi dal bisogno” di Davide Del Popolo Riolo).

In questo momento abbiamo alcuni racconti in valutazione e altri già selezionati in fase di editing, che vedranno la luce a breve.

read more

I migliori romanzi del 2017 secondo il Chicago Review of Books

Buongiorno, e buon anno!

Apriamo il 2018 alla grande con un post tradotto dalla prestigiosa rivista statunitense Chicago Review of Books, nella quale gli editor segnalano quali sono secondo loro i migliori titoli di fiction usciti nel 2017.

Liste ne abbiamo lette diverse (non escludiamo di tradurne e proporvene altre): abbiamo scelto questa per diversi motivi.

Il Chicago Review è oggettivamente un indicatore della critica letteraria e dei trend dei romanzi in lingua inglese, trend che anche gli editori e gli agenti italiani seguono.

Inoltre, ci sono titoli interessanti, che non ci si aspetterebbe da una redazione “paludata”, inclusi a pieno titolo nella lista dei “titoli di fiction” con una apertura e una profondità di visione che al contrario, ahimé, è forse meno imitata. read more

Scuola, alunni e insegnanti su Futuro Presente

C’è chi la scuola la conosce, chi ha insegnato per anni e ha scorto i lati oscuri di un’istituzione che dimentica sempre più l’aspetto umano per trasformarsi in una fabbrica di adulti produttivi. E se tutto questo fosse proiettato sul futuro, sulla “scuola eccellente” di domani? Ci ha pensato Nino Martino, che per la collana Futuro Presente aveva già scritto l’arguto “Yokufina“: uno scrittore ricco di humor, dalla particolare cifra stilistica, che mescola ambientazioni bucoliche e dettagli da hard sci-fi con grande freschezza. L’argomento “scuola” lo conosce altrettanto bene, per cui non resta che leggere “Omnimax II”, il suo nuovo racconto lungo!

La società si prepara a una grande rivoluzione che partirà dalla scuola primaria: omnimax II, “la lucente tutina grigio antracite”. I bambini la indosseranno e saranno immersi nella rete, lo scibile umano a portata di clic. I docenti si trasformeranno in semplici coordinatori. Mentre i mezzi di comunicazione promuovono con ardore il balzo tecnologico, un gruppo di insegnanti si riunisce di nascosto in un granaio. Perché omnimax II nasconde un mistero che presto verrà alla luce… Con la sua ironia e la sua ferrea preparazione scientifica, Nino Martino ci parla di scuola, istruzione, mass media e del loro rapporto oscuro con il potere.

Potete trovare “Omnimax II” su:

e su tutti gli store on-line. Buona lettura!

Il tramonto dei gufi – Nuova uscita per Futuro Presente!

Nei giorni scorsi è uscito ufficialmente il nuovo racconto lungo per la collana Futuro Presente: “Il tramonto dei gufi” di Fabio Andruccioli. Come lo ha definito Giulia Abbate, che ha lavorato all’editing del testo insieme all’autore, “Il tramonto dei gufi” è “un poliziottesco cupo e senza esclusione di colpi, che come i suoi rapaci vola nel buio di un futuro vicino… troppo vicino.”

Di seguito la sinossi:

I cieli di Rimini e Riccione si sono fatti pericolosi: droni pirata che trasportano droga stanno lasciando il posto a macchine telecomandate per fare più danni possibile, e la criminalità “ordinaria” cede il passo ad azioni terroristiche. La popolazione ha paura, la Polizia risponde: la divisione dei Gufi pattuglia le notti romagnole con l’aiuto di rapaci notturni in grado di individuare e abbattere i droni. Ma anche i Gufi hanno i loro problemi: qualcuno mette in dubbio la loro efficacia, qualcun altro, forse, vorrebbe sabotarli. E quando un attentato alza la tensione e getta l’ombra del dubbio sul Quartiere Islamico di Riccione, l’agente dei gufi Roberto non ha dubbi sulla parte da prendere: con i Gufi, alla ricerca della verità.

L’opera è in vendita a € 1,99 su Delos Store, su Amazon, Ibs, Kobo e su tutti i maggiori store on-line. 🙂

“Blu Mandala” di Franco Ricciardiello – Nuova uscita per Futuro Presente!

Con il mese di maggio, aggiungiamo un nuovo tassello al percorso di Futuro Presente, collana di fantascienza sociale che curiamo per la casa editrice Delos Digital. E si avvicina anche la data del “rullo di tamburi”: il prossimo 27 maggio scopriremo – nell’ambito dell’Italcon a Chianciano – quale collana italiana si aggiudicherà l’ambito Premio Italia, a cui anche Futuro Presente è candidata.

Questo mese tocca a un autore il cui nome è ben noto ai lettori di sci-fi italiani (ma ha pubblicato anche in Francia, Grecia e Argentina): parliamo del grandissimo Franco Ricciardiello, Premio Urania 1998 e autore di opere delicate, appassionanti e ricche di sfumature. Esattamente come “Blu mandala”, racconto lungo ambientato in un’India prossima futura di cui l’autore descrive panorami, suoni e colori con una maestria unica.

Ottobre 2028. L’osservatore della FAO Nicola Cassarà partecipa alla Nīlēmārca, la Marcia Azzurra, attraverso l’Indostan fino a Nuova Delhi. Il suo scopo è toccare con mano il più controverso esperimento agricolo della storia: la coltivazione estensiva del nīlējau, l’orzoblù, cereale azzurro il cui genoma è giunto dallo spazio attraverso un messaggio interstellare. Salvezza o invasione aliena? In un piano di esistenza onirico e impalpabile, l’esercito del Teikoku si prepara a entrare nel cuore azzurro dell’Indostan…

Tra scienza e fede, sogno e realtà, l’immenso Franco Ricciardiello ci conduce in una storia suggestiva, dove le implicazioni sociali, politiche ed economiche fanno da contraltare a scenari esotici e incredibilmente vividi.

“Blu mandala” è in vendita in tutti i formati digitali nei maggiori store on-line (Amazon, KoboBookrepublic ecc.) e sul Delos Store al prezzo di 1,99 euro. Buona lettura! 🙂

“Fuga da Utòpia” – Nuova uscita per Futuro Presente!

In questi giorni, la collana di fantascienza sociale Futuro Presente, che curiamo per Delos Digital, ci ha dato tante soddisfazioni: siamo in finale al Premio Italia 2017 come miglior collana!

I vincitori saranno annunciati la sera del 27 maggio a Chianciano durante l’ItalCon. Teniamo le dita incrociate!

Ed è da poco uscito un nuovo titolo: stavolta tocca a Paolo Ninzatti, che col suo racconto lungo “Fuga da Utòpia” ci porta in un futuro distopico originale e accattivante.

In un’Europa dai confini ridisegnati e dal governo opprimente e totalitario, una giovane mente si ribella in silenzio. Una donna sola, cresciuta tra mille uguali, isolata dall’altro sesso e inquadrata nei rigidi ranghi dell’obbedienza, scopre in lei il germe di una rivoluzione: personale, sessuale, sociale. E fuggirà lontano, braccata in un viaggio pericoloso: alla ricerca di un luogo fuori dalle mappe, ma che forse esiste davvero.

Ribellione, avventura, lotta, dolore, e molto altro: Fuga da Utòpia è la cronaca di un mondo dove ridere è punito dalla legge. E dove il coraggio, il sacrificio e la forza dell’amore (e del poliamore!) sono motivi per combattere, e la vera meta finale.

Eccone un estratto significativo:

Il mio spirito era fuggito in un mondo interiore, fatto di una morale e di un’etica tutte mie.
Una società materialista aveva il vantaggio di aver eliminato un Dio che ti legge nei pensieri, di aver cancellato i complessi di colpa e la paura di inferni dopo la morte. Di conseguenza, l’occhiuto regime poteva soltanto condannarmi per fatti visibili e concreti, e non per le mie intenzioni, che tenevo ben segrete.
Le telecamere di sorveglianza controllavano i corridoi ma non ti leggevano nella testa. E la mia consumata arte dell’apatia recitata mi presentava con la maschera giusta: la mia muraglia, dentro la quale si nascondeva la voglia di vivere, sognare, amare.

“Fuga da Utòpia” è disponibile in tutti i formati digitali e in tutti i maggiori store on-line: Amazon, Kobo, Delos Store. Buona lettura! 🙂

“Lezioni sul domani” reloaded: nuova edizione a cura di Delos Digital!

Oggi è un giorno speciale! 🙂 Il motivo è presto detto: “Lezioni sul domani” esce in tutti gli store on-line, riedita da Delos Digital!

Cos’è “Lezioni sul domani”?

Non ne parlavamo da un pezzo, quindi non tutti la ricorderanno. “Lezioni sul domani” è un’antologia di racconti di fantascienza scritta a quattro mani da noi boss di Studio83, Elena Di Fazio e Giulia Abbate. Fu pubblicata da CastelloVolante nel 2011, ma adesso esce in un’edizione tutta nuova curata da Delos Digital, nella collana Odissea Digital Fantascienza.

“Lezioni sul domani” raccoglie dodici racconti di fantascienza: due scritti a quattro mani, gli altri scritti o da una o dall’altra autrice. Molti sono stati finalisti a concorsi letterari di genere, come il Premio Alien o il Trofeo RiLL.

Di cosa parla “Lezioni sul domani”?

Cosa sarebbe accaduto se il dodo non si fosse mai estinto, o se i fascisti avessero inviato coloni molto, molto lontano? Cosa avverrebbe se una frattura temporale fondesse la Terra del futuro con quella del 1969? O se dietro un relity show si nascondesse un’oscura cospirazione? I dodici racconti scandagliano mondi possibili e bizzarri, a volte grotteschi, a volte più cupi, ponendo interrogativi e portando il lettore dove nessun dodo è mai giunto prima!

Dalla sinossi del libro:

Se c’è qualcosa che la fantascienza ci insegna è che non dobbiamo imparare solo dal passato, ma anche dal futuro.
La fantascienza è un genere solo per uomini? Tante grandi autrici hanno dimostrato il contrario, ma se serviva un’ulteriore conferma la troviamo in questa raccolta di racconti che mette in luce due brillanti autrici, Giulia Abbate ed Elena Di Fazio, che, forti della loro attività di editor, dominano la scrittura e piegano il tempo. Intrecciandolo in storie impossibili e affascinanti. Missioni dal futuro per sterminare i dodo, epoche che si scontrano mescolando un tempo con un altro, la conquista della luna completamente riscritta. Una fantascienza ricca di idee, come dovrebbe essere sempre la fantascienza.

Dove si trova “Lezioni sul domani”?

“Lezioni sul domani” è venduto in tutti i formati digitali e in tutti i principali store on-line: dal Delos Store della casa editrice a Amazon, Kobo, Bookrepublic e tanti altri!

Qui l’articolo di Fantascienza.com sull’antologia: “Lezioni sul domani, le spiegano Abbate e Di Fazio” 🙂

FOLLOW THE DODO!