Studio83

Gennaio 2018: i post di Studio83

Ed eccoci alla fine di gennaio, pronti per iniziare il mese più breve dell’anno! Prima, però, facciamo un bel riepilogo di tutto ciò che abbiamo detto e scritto in questi primi trenta giorni del 2018…

notizie su studio83
Continua a leggere il post




Perché non recensiremo più libri su richiesta – Studio83 cancella il servizio di recensioni di libri

Buongiorno a tutti! Oggi siamo qui per dare un annuncio che riguarda i nostri servizi: o meglio, UNO dei nostri servizi, che poi è quello con cui abbiamo inaugurato l’attività quasi undici anni or sono.

Parliamo delle recensioni di libri, croce e delizia di autori e lit-blogger.

Per una serie di motivi, che andremo a spiegare in questo post, Studio83 non recensirà più romanzi su richiesta: ovvero, il nostro servizio di recensioni di libri non sarà più attivo a partire da questo annuncio.

Perché? Lo spiegheremo in questo post.


Continua a leggere il post




Ottobre 2017 – Il blog di Studio83

Ed eccoci alla fine di ottobre, mese di letture, di convention e di nuove uscite “libriche”!

Il tema portante è stata la narrativa di genere, visto che questo mese si è tenuta la convention del libro fantastico Stranimondi a Milano: non a caso abbiamo iniziato parlando de “La guerra dei mondi” di Wells, classico del mese [Leggi: “La guerra dei mondi – Un classico al mese”].

Siamo poi passate in zona young adult con un approfondimento sul romanzo “Tredici” di Jay Asher per la nostra rubrica dedicata ai romanzi trasformati in serie tv [Leggi: “Tredici (Thirteen reasons why) – Dal libro alla tv”].


Continua a leggere il post




Tutti strani? Tutti @Stranimondi! – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017 – Fiera del libro fantastico
Ci siamo anche noi!

Strani mondi, strani libri, strani incontri. Due giorni STRANI a Milano il 14 e 15 ottobre 2017: è Stranimondi 2017, il festival del libro fantastico a Milano, con esposizione mercato di libri, prestigiosi ospiti italiani e internazionali, dibattiti infervorati, presentazioni di libri affascinanti. Se anche tu ti senti un po’ strano – o ti piacciono i libri strani – non puoi mancare!

Vieni a incontrarci: noi ci saremo entrambi i giorni, per assistere alle presentazioni, salutare gli amici, scoprire editori libri scrittori… e per una presentazione fantastica.

Il romanzo “Ucronia” di Elena Di Fazio è il vincitore del Premio Odissea 2017, uno dei più importanti premi letterari di fantascienza italiana. “Ucronia” verrà presentato sabato 14 ottobre alle 12:30 nell’ambito dell’incontro “Odissea nella fantascienza”. Ci vediamo lì!

È uno scontro di civiltà. Ma è lo scontro di civiltà più strano che abbiate mai letto. Il mondo creato da Elena di Fazio nel suo romanzo Ucronia è stato sconvolto da una catastrofe che ha mescolato due epoche diverse: il 2050 e il 1968. In questo scenario dickiano si muovono persone che inseguono il proprio destino, nell’attesa di un grande evento che l’umanità, passata e futura, attende con trepidazione: lo sbarco sulla Luna.

Scopri di più e acquistalo qui: “Ucronia” di Elena Di Fazio è uscito!

E non è tutto: la convention Stranimondi è alla sua terza edizione, pronta a triplicare il successo. Quest’anno ci sono come sempre ospiti importanti e sempre più editori e incontri. Un’occasione imperdibile per conoscere direttamente gli addetti ai lavori del mondo del libro e per condividere la passione per i libri.
Scopri il ricco programma delle presentazioni e conferenze.
Qui l’evento su Facebook con dettagli e reminder.
…Preparati al fine settimana più strano e bello dell’anno!




Luglio 2017 – I post di Studio83

Abbiamo iniziato il mese parlando dell’uscita di giugno per Futuro Presente, la collana di fantascienza sociale che curiamo per Delos Digital: il racconto lungo di turno è stato “Il tramonto dei gufi” di Fabio Andruccioli, una storia di droni pirata, attentati e criminalità. [Leggi: Il tramonto dei gufi – Nuova uscita per Futuro Presente]

Abbiamo poi proposto le recensioni a:

“Uno studio in rosso” di Arthur Conan Doyle [Leggi: Uno studio in rosso di Arthur Conan Doyle – Recensione]

“La milano di acqua e sabbia” di Matteo Di Giulio [Leggi: La milano di acqua e sabbia di Matteo Di Giulio – Recensione]

Il classico del mese di luglio, infine, è stato un romanzo intenso e devastante scritto nel 1985 da Margaret Atwood: “Il racconto dell’ancella”, distopia cupa e commovente di recente portata in tv da Hulu. [Leggi: Il racconto dell’ancella – Un classico al mese]

Questo sarà anche il tema principale  di agosto: una pausa dagli articoli per parlare di libri e lettura! Appuntamento al prossimo mese!




Giugno 2017: i post di Studio83

Giugno è al termine: eccoci per il nostro consueto riepilogo dei post del mese!

Abbiamo iniziato con un approfondimento sull’ultima Italcon, convention annuale di letteratura fantascientifica italiana che quest’anno si è tenuta in quel di Chianciano. Per noi è stata un’occasione per parlare di Futuro Presente, la collana che curiamo per Delos Digital: del nostro lavoro come curatrici e di come gestiamo la selezione dei testi e l’editing insieme agli autori. [Leggi: Studio83 alla Italcon 2017 per Futuro Presente – Ecco come è andata!]


Continua a leggere il post




Editing e diffidenza – Dicono di noi!

La conoscenza di Giulia Abbate è stata importante, sia sul piano umano, sia per una riflessione sul destino dei miei libri. La sua sensibilità e la sua grande professionalità mi hanno aiutata a vincere la tendenza all’autoreferenzialità e la diffidenza nei confronti del lavoro editoriale. L’editing è stato ottimo sotto tutti i punti di vista e non posso far altro che ringraziare e ricambiare mettendomi a lavorare!

Dina Lentini

studio83-vintage-2

Parola di scrittrice… scopri le altre opinioni sul nostro lavoro, nella nuova sezione del nostro sito dedicata al portfolio e a quello che dicono di noi le persone con le quali abbiamo lavorato.

Leggi qualcosa in più sul nostro servizio di editing, che offriamo in doppia versione con caratteristiche originali e introvabili altrove: le abbiamo inventate noi!

Editing basic: fondamentale per romanzi e racconti di qualità, pronti alla pubblicazione professionale. Studio83 ti aiuta a migliorare il tuo testo e quelli che scriverai dopo.

Editing Premium: l’editing secondo Studio83! Con due letture e doppia scheda, mette il turbo alla tua scrittura.

Con Studio83, trova la strada che fa per te e per la tua opera!

 




“Lezioni sul domani” reloaded: nuova edizione a cura di Delos Digital!

Oggi è un giorno speciale! 🙂 Il motivo è presto detto: “Lezioni sul domani” esce in tutti gli store on-line, riedita da Delos Digital!

Cos’è “Lezioni sul domani”?

Non ne parlavamo da un pezzo, quindi non tutti la ricorderanno. “Lezioni sul domani” è un’antologia di racconti di fantascienza scritta a quattro mani da noi boss di Studio83, Elena Di Fazio e Giulia Abbate. Fu pubblicata da CastelloVolante nel 2011, ma adesso esce in un’edizione tutta nuova curata da Delos Digital, nella collana Odissea Digital Fantascienza.

“Lezioni sul domani” raccoglie dodici racconti di fantascienza: due scritti a quattro mani, gli altri scritti o da una o dall’altra autrice. Molti sono stati finalisti a concorsi letterari di genere, come il Premio Alien o il Trofeo RiLL.

Di cosa parla “Lezioni sul domani”?

Cosa sarebbe accaduto se il dodo non si fosse mai estinto, o se i fascisti avessero inviato coloni molto, molto lontano? Cosa avverrebbe se una frattura temporale fondesse la Terra del futuro con quella del 1969? O se dietro un relity show si nascondesse un’oscura cospirazione? I dodici racconti scandagliano mondi possibili e bizzarri, a volte grotteschi, a volte più cupi, ponendo interrogativi e portando il lettore dove nessun dodo è mai giunto prima!

Dalla sinossi del libro:

Se c’è qualcosa che la fantascienza ci insegna è che non dobbiamo imparare solo dal passato, ma anche dal futuro.
La fantascienza è un genere solo per uomini? Tante grandi autrici hanno dimostrato il contrario, ma se serviva un’ulteriore conferma la troviamo in questa raccolta di racconti che mette in luce due brillanti autrici, Giulia Abbate ed Elena Di Fazio, che, forti della loro attività di editor, dominano la scrittura e piegano il tempo. Intrecciandolo in storie impossibili e affascinanti. Missioni dal futuro per sterminare i dodo, epoche che si scontrano mescolando un tempo con un altro, la conquista della luna completamente riscritta. Una fantascienza ricca di idee, come dovrebbe essere sempre la fantascienza.

Dove si trova “Lezioni sul domani”?

“Lezioni sul domani” è venduto in tutti i formati digitali e in tutti i principali store on-line: dal Delos Store della casa editrice a Amazon, Kobo, Bookrepublic e tanti altri!

Qui l’articolo di Fantascienza.com sull’antologia: “Lezioni sul domani, le spiegano Abbate e Di Fazio” 🙂

FOLLOW THE DODO!




Dicono di noi: un lieto fine!

Avevo un libro da correggere, editare e pubblicare.
Avevo finito le forze ed esaurito le mie capacità per compiere queste ultime fasi, perchè la mia vita, mentre scrivevo, era profondamente cambiata.
Avevo anche lavorato male con chi mi aveva commissionato il lavoro, a causa della mia ingenuità ed inesperienza (non preoccupatevi, ero al secondo libro e vantavo anche tredici anni di esperienze nel giornalismo… capita a tutti).
Poi è arrivato Studio83: che prima mi ha salvato, poi mi ha rieducato e mi ha aiutato a terminare questa ennesima, bellissima esperienza.

studio83-vintage

Parola di scrittore… scopri le altre opinioni sul nostro lavoro, nella nuova sezione del nostro sito dedicata al portfolio e a quello che dicono di noi le persone con le quali abbiamo lavorato.

Il nostro motto è sempre valido e ci crediamo come il primo giorno di dieci anni fa: con Studio83, trova la strada che fa per te e per la tua opera!




Marzo 2017 – I post di Studio83

E anche marzo si è concluso! Come sempre, riepiloghiamo i post del mese prima di partire con quello successivo.

Abbiamo iniziato agganciandoci alla chiacchierata cerimonia degli Oscar: molti film quest’anno erano tratti da libri, così abbiamo colto l’occasione per parlarne [leggi: “Oscar 2017: Ecco i libri!“]. È stata poi la volta del classico del mese di marzo, in questo caso il celeberrimo “Cecità” di Saramago [leggi: “Cecità – Un classico al mese“].
Continua a leggere il post