menu

“Il dono di Rebecca” di Marina Dionisi – Recensione

Dopo una piccola parentesi dedicata alla poesia, “Esordiamo!” torna a occuparsi di narrativa: l’opera d’esordio in questione è “Il dono di Rebecca“, di Marina Dionisi, pubblicato da Deinotera Editrice.

La recensione:

“Il romanzo d’esordio di Marina Dionisi, studiosa di antropologia, elettromagnetismo e paranormale, si apre con una citazione, densa di rimandi, del filosofo romantico Novalis: “Perché tutto il visibile riposa sull’invisibile, l’intellegibile sull’incomprensibile, il tangibile sull’impalpabile.”
La  vicenda raccontata nel romanzo, la storia del “dono” della sensitiva Rebecca e del suo dispiegarsi negli anni, oscilla anch’essa tra visibile e invisibile…”

Continua a leggere…

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *