menu

On writing

“Sullo scrivere”. Autore: niente meno che Stephen King, il Maestro del Brivido che ha al suo attivo anche questo celebre e appassionante trattato sullo scrittore e sui suoi strumenti.

Elena lo ha letto, lo ha recensito e ne ha cavato un’equazione, una citazione e una tiratina d’orecchie a certe scorciatoie che magari vanno bene per un maestro, ma di certo si confanno meno ai suoi numerosi emuli. Leggete e capirete.

Il Re del Brivido, come suo solito, non ama i mezzi termini e parla con franchezza: dal dato di fatto che non tutti hanno il gene della scrittura, alla necessità ineluttabile di leggere più di quanto si scrive, all’esposizione di imprescindibili regole tecniche (l’uso degli avverbi, degli aggettivi, la selezione del registro linguistico ecc).

Leggi la recensione

Ho letto anch’io “On writing”, tempo fa, e l’ho molto apprezzato.  Fa venire voglia di rimettersi ai fogli e, come nello spirito americano, è dannatamente incoraggiante.

Elena sarà d’accordo con me che, ogni tanto, leggere King snocciolare il suo cursus honorum può essere un tantino… frustrante… ma il resto del saggio, colmo di entusiasmo, aneddoti ed esempi pratici, si fa ampiamente perdonare. Insomma, leggere un bravo autore fa sempre bene, abbia scritto un manuale o una recensione al manuale. Bevete e dissetatevi!

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *