menu

Intervista a Good Mood Edizioni Sonore

Abbiamo intervistato il direttore editoriale di Good Mood Edizioni Sonore, una casa editrice che si occupa di audiolibri. L’occasione è stata ghiotta, proprio per parlare un po’ di audiolibri… questi sconosciuti?

In effetti, nonostante ne ascolti ogni tanto, non conosco bene il fenomeno dell’audiolibro. Ne ho approfittato per fare qualche domanda in proposito a chi ne sa sicuramente più di me. Chi ascolta audiolibri? In quali occasioni si ascoltano principalmente? Questo tipo di mercato è in crisi come l’editoria cartacea?

Giacomo Brunoro dà risposte dettagliate e molto interessanti. Noi lo ringraziamo della sua disponibilità e facciamo i complimenti alla Good Mood: ho ascoltato alcuni loro audiolibri e in effetti sono di qualità superiore alla media, “sceneggiati” più che “letti ad alta voce”, con suoni, attori e una gestione dell’audio che ricorda i radiodrammi dei tempi andati.

Stiamo osservando che i numeri continuano a crescere, segno che l’attenzione verso gli audiolibri è sempre maggiore. In questa fase è dunque importante mettere a disposizione del pubblico molti titoli, dato che attualmente in Italia i titoli disponibili sono circa 400: sono ancora pochi, rispetto ai volumi che muove l’editoria nazionale “di carta”. Siamo convinti che più titoli si affacceranno sul mercato, più editori decideranno di pubblicare audiolibri, allora anche il mercato crescerà di conseguenza.

Leggi l’intervista

Condividi il post

One Reply to “Intervista a Good Mood Edizioni Sonore”

  1. utente anonimo ha detto:

    Un pezzo che ho gustato di brutto. Complimenti ragazze!

    Ciao ciao,

    Kito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *