menu

Edizioni6Pollici: qualche foto della presentazione

Oggi proponiamo qualche bella immagine dell’evento di presentazione della casa editrice Edizioni6Pollici, che ha dato il “bentrovato!” al mondo nel corso di uno spettacolo tenutosi alla fiera Modena BUK Festival.

Lo spettacolo si è articolato con una mia breve presentazione, che ha portato poi a un “siparietto” botta e risposta con uno scrittore esuberante e ciarliero. Sono stati poi proiettati alcuni video, il nostro spot editoriale e in seguito stralci di spettacoli di danza con un messaggio forte legato alla casa editrice; il tutto intervallato da letture di brani scritti per l’occasione in cui abbiamo affrontato il tema dell’arte, dell’espressione personale in opposizione al grigiore da cui a volte ci facciamo attanagliare. Possiamo combatterlo mantenendo alta la percezione di noi e la nostra sensibilità verso diò che ci circonda, e cercando intorno a noi parole belle e buone, quelle che propongono e cercano le Edizioni6Pollici.

Essendo “esordienti”, i coraggiosi editori si sono messi nelle mani giuste: e a fine evento non ho risparmiato commenti e critiche belle dirette, rese possibili dal rapporto che ci lega, che dal tutoraggio è passato all’amicizia, e dai soggetti in questione… io sono una nota criticona, fortunatamente sono richiesta apposta per farlo per cui do il meglio di me per il meglio di tutti. 🙂

Che altro dire? Le Edizioni6Pollici ci hanno concesso una bellissima intervista pubblicata su Venti Nodi 2, nel quale tra l’altro ripercorrono le origini del nostro lavoro insieme con parole toccanti, e che possono aiutare molti altri scrittori a trovare la forza di percorrere la loro strada. Leggetela! Ne vale decisamente la pena.

Edizioni6Pollici ha inoltre bandito un concorso letterario, alla ricerca di voci da valorizzare e con le quali valorizzare il loro catalogo ancora neonato. Qui trovate il bando con tutti i dettagli, la mia raccomandazione è quella di cercare di conoscerli meglio e, perché no, di farvi conoscere. In bocca al lupo a tutti quanti!

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *