menu

Nuova recensione: “Centopelli” di Miriam Nicopezz

Una nuova recensione per voi, stavolta dedicata a un’autrice esordiente, Miriam Nicopezz. La sua opera prima, pubblicata dalla casa editrice Lettere Animate, si intitola “Centopelli” e narra una storia molto particolare.

Il romanzo tratta il tema del ricordo e della felicità a esso legata, rappresentata come un momento immobile scolpito nel tempo: il “mentre perfetto”, che viene vissuto, a seconda dei punti di vista, come serenità eterna o eterna prigione.

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *