menu

L’ultima spiaggia (The Beach) – Recensione

Nel 1999 Danny Boyle portò sullo schermo un film diventato un cult per molti appassionati: “The Beach”, con l’allora giovanissimo e già celeberrimo Leonardo DiCaprio. Il film era tratto da un romanzo di Alex Garland, che con quest’opera aveva esordito alcuni anni prima. Lo abbiamo letto e recensito per voi: un tuffo nella natura selvaggia della Thailandia per rinfrancarsi in questo freddo inverno!

La storia, per chi non avesse letto il libro o visto il film, narra le vicissitudini di Richard, ragazzo inglese (americano nel film) nei suoi mid- twenties che, durante un viaggio zaino in spalla in Thailandia, si imbatte in un misterioso e delirante viaggiatore. Quest’ultimo gli consegna una mappa verso un’isola sconosciuta ai più, sulla quale Richard – assieme a una coppia di francesi – si recherà a nuoto, scoprendo una comunità di neo-hippie fuggiti dalla frenetica vita occidentale.

Continua a leggere: Recensione di “L’ultima spiaggia (The Beach)” di Alex Garland

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *