Recensione: “22/11/’63” di Stephen King

L’autore di oggi non ha bisogno di presentazioni: Stephen King, la cui ultima fatica sta uscendo in questi giorni nelle librerie italiane, è uno degli scrittori più amati nel mondo. Stavolta abbiamo letto e recensito per voi un suo romanzo del 2011: “22/11/’63”.

Un’idea graffiante nella sua semplicità e nelle imperscrutabili implicazioni che si porta dietro: se potessimo modificare un evento talmente importante da aver rappresentato uno spartiacque nella storia del mondo, lo faremmo? E quali sarebbero le conseguenze? Ponendo come vera l’ipotesi della colpevolezza di Lee Harvey Oswald, cosa accadrebbe se si impedisse l’omicidio di uno dei presidenti più amati e controversi degli Usa?

LEGGI LA RECENSIONE DI 22/11/’63

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *