menu

Autunno fantasy: consigli di lettura!

Ed eccoci alle porte della stagione più suggestiva e affascinante dell’anno: l’autunno! Cosa leggere in questo periodo di transizione climatica? Niente di meglio che un bel romanzo fantasy, che sia un classico o un’uscita recente! Ecco cinque consigli di lettura a tema per tutti i gusti…

L’angelo dell’autunno, di Davide Camparsi. Il titolo di questo libro, finalista al Premio Odissea 2017, è perfetto per l’occasione: l’autore si è messo in luce nel fandom della narrativa fantastica vincendo diverse edizioni del Trofeo RiLL, e col suo primo romanzo lungo ci porta in un universo fantasy originale e suggestivo in cui le stagioni sono luoghi ed è proibito leggere o scrivere. Il protagonista della vicenda è il giovane Thomas, che vive nell’Inverno, ma che si troverà presto a compiere un’importante scelta.

 

Michele e l’aliante scomparso, di Maurizio Cometto. Un paesino delle montagne piemontesi che sembra sospeso nel tempo, un ragazzino (Michele) che compra il suo sospirato aliante giocattolo… e un inquietante mistero che si nasconde dietro la Muta, rito di passaggio a cui sono destinati tutti i giovani alle soglie dell’adolescenza. Una vicenda toccante e ricca di fantasia pubblicata da Delos Digital.

 

Stardust, di Neil Gaiman. Dall’acclamato autore di “American Gods”, un romanzo ambientato al confine tra l’Inghilterra ottocentesca e un mondo incantato, Faerie. Per conquistare la donna che ama, il giovane Tristran decide di attraversare il muro che separa i due mondi e portarle in dono una stella caduta: ma al di là del confine troverà qualcosa di inaspettato…

 

Il circo dell’invisibile, di Camilla Morgan Davis. La quindicenne Clio è scappata di casa e vive a Edimburgo in uno spaccio di pesce abbandonato. Il Circo dell’Invisibile sembra darle un’opportunità di riscatto, trasformandola nella Ballerina Sirena: ma il suo sogno ha un lato oscuro che verrà presto alla luce. Un fantasy malinconico pubblicato da Dunwich, casa editrice specializzata nel campo del fantastico.

 

Il popolo dell’autunno, di Ray Bradbury. Anche qui, titolo (almeno nell’edizione italiana) azzeccatissimo! Romanzo di culto di molti appassionati, “Something wicked this way comes” racconta la storia di un luna-park molto sinistro, sul quale i due giovani protagonisti, Will e Jim, dovranno fare luce. I due sono nati entrambi la notte di Halloween e quest’avventura li cambierà per sempre…

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *