menu

Romanzi d’inverno: consigli di lettura!

L’inverno: stagione dura per tanti aspetti, suggestiva e irrinunciabile per altri. È anche il periodo perfetto per passare il tempo libero a leggere sul divano, sotto una coperta, accompagnati da litri di tisana bollente… Quali libri sono adatti all’atmosfera? Ecco cinque consigli di lettura a tema invernale!



1) L’acchiappasogni, di Stephen King (Dreamcatcher)

Henry, Beav, Jonesy e Pete sono quattro amici che vivono nella kinghiana Derry. Un giorno salvano dai bulli il giovane Duddits, ragazzino con la sindrome di Down: quest’ultimo, per ringraziarli, dona loro dei particolari poteri ESP. Anni dopo, i quattro si ritrovano in una casa in montagna per andare a caccia: ma qualcosa di molto sinistro sta per accadere. Pubblicato nel 2001 e reso celebre dall’omonimo film, “L’acchiappasogni” racconta di telepatia, invasioni aliene, amicizia… il tutto tra lande gelide e tormente di neve.

2) Un gelido inverno, di Daniel Woodrell (Winter’s bone)

Tra le nevi del Missouri, la giovanissima Ree Dolly parte alla ricerca del padre: l’uomo deve presenziare a breve al proprio processo e, se non lo farà, la casa dove la ragazza vive insieme alla madre e ai fratellini verrà confiscata. Per farlo, dovrà muoversi tra la violenza di una comunità isolata e abbrutita ai margini del mondo.

3) Il senso di Smilla per la neve, di Peter Høeg (Frøken Smillas fornemmelse for sne)

Smilla, figlia di un danese e di una inuit, vive a Copenaghen, città a cui non si è mai davvero adattata. Solo la presenza di Esajas, giovanissimo inuit, le è di conforto: ma, quando il bambino viene trovato morto, apparentemente scivolato, Smilla inizierà a indagare per conto proprio. La sua incredibile conoscenza della neve, infatti, le fa capire subito che quello di Esajas non è stato solo un incidente.

4) La scomparsa dell’Erebus, di Dan Simmons (The Terror)

Basato dove possibile su fonti storiche, il romanzo di Simmons racconta il viaggio dei vascelli Erebus e Terror sotto il comando di sir John Franklin, con l’obiettivo esplorare il “passaggio a Nord-Ovest”, la rotta artica che collega Atlantico e Pacifico. La spedizione non tornò mai indietro: tra documenti reali, immaginazione e inspiegabili creature dei ghiacci, Simmons ci dà la sua versione di come andarono le cose…

5) L’uomo di neve, di Jo Nesbø (Snømannen)

La gelida Oslo, un probabile serial killer, il rude poliziotto Harry Hole che indaga. L’uomo deve anche fare i conti con problemi psicologici e fallimenti, dovuti all’alcolismo che lo sta consumando. Dal romanzo di Nesbø è stato di recente tratto un film con Michael Fassbender nel ruolo del protagonista.

Buone letture… al caldo, però! 🙂

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *