Aforismi

Oggi è la giornata mondiale della bibliodiversità! 21 settembre #bibliodiversità

“Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca”.
[Proverbio arabo]

Seguici sulla nostra pagina Facebook o sul nostro profilo Instagram per citazioni, news, immagini e curiosità sul mondo del libro!

L’ottimismo secondo Stephen King

(Seguici anche sulla nostra pagina Facebook!)

La letteratura di ogni giorno. Quattro cose (più una) di cui non possiamo fare a meno – frasicelebri.it

Oggi abbiamo il piacere di ospitare sul nostro blog un guest post, a cura della redazione di Frasi Celebri.

Il sito Frasi Celebri è un archivio immenso di citazioni, aforismi, passi tratti dalle opere più disparate, di autori e autrici i più vari. Quanti di noi non ci sono atterrati almeno una volta, alla ricerca di frasi ispiratrici, di consigli, di aforismi con i quali motivarci e arricchire i nostri stessi testi?

Siamo felici di inaugurare la collaborazione con questo post. Speriamo che lo troverete ispiratore, così è stato per noi. Buona lettura!

La letteratura di ogni giorno.
Quattro cose (più una) di cui non possiamo fare a meno

In un mondo che corre alla velocità della luce, dove centinaia di novità editoriali vengono proposte settimanalmente, mettendo a dura prova i bibliofili più accaniti, una parola risuona a gran voce: letteratura.

read more

Un grande libro – Ipse dixit

“Un grande libro dovrebbe lasciarti tante esperienze, e piuttosto esausto alla fine: vivi parecchie vite mentre leggi!”

(William Styron)

Sorprendere il lettore – Ipse Dixit

“Se l’autore non ha versato lacrime, non piangerà neanche il lettore; se l’autore non si è sorpreso, non sorprenderà neanche il lettore.”

(Robert Frost)

Ipse dixit: leggete!

“Leggete, leggete, leggete – leggete tutto: spazzatura, classici, romanzi buoni e cattivi, e osservate come funzionano. Come un carpentiere che svolge l’apprendistato e osserva il maestro. Leggete! Assorbirete tutto. A quel punto scrivete. Se è buono, ve ne accorgerete.”

William Faulkner

Storie “vere” – Ipse dixit

I bei libri si distinguono perché sono più veri di quanto sarebbero se fossero storie vere.

Ernest Hemingway

La fantasia – Ipse Dixit

“Raramente la fantasia è una fuga dalla realtà. È piuttosto un modo per comprenderla.”

(Lloyd Alexander)

Le cose difficili da dire – Ipse Dixit

Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui vi vergognate, perché le parole le sminuiscono; le parole restringono cose che sembravano prive di limiti, quando erano nella vostra testa, a una dimensione appena percettibile una volta tirate fuori. Ma c’è di più, giusto? Ciò che conta si trova dove è sepolto il vostro cuore segreto, un po’ come gli indizi per trovare un tesoro che i vostri nemici cercano di sottrarvi. E potreste rivelare cose che vi costano tantissimo ottenendo solo di avere gente che vi guarda divertita, senza capire cosa davvero avete detto, o perché quel concetto era così importante che avete quasi pianto mentre lo esprimevate. È la cosa peggiore, secondo me. Quando un segreto resta rinchiuso non per volere di chi racconta, ma perché c’è un orecchio che non riesce ad ascoltarlo.

(Stephen King)

Leggi! – Ipse dixit

“Leggi, leggi, leggi. Leggi tutto – spazzatura, classici, libri buoni e cattivi, e vedi come funzionano. Come un carpentiere che lavora come apprendista e studia il maestro. Leggi! Assorbirai tutto. A quel punto scrivi. Se lo fai bene, te ne accorgerai.”

(William Faulkner)