Recensioni di libri

Dalla parte del torto

Elisabetta Bucciarelli, Dalla parte del torto, Mursia, Milano 2007

 


L’escursione umana e sociologica non è compiuta ai danni della storia di genere, e questo è il grande pregio di “Dalla parte del torto”: la carne al fuoco è tanta, ma non è indigesta, o fuori luogo. La Bucciarelli conduce bene il gioco dell’indagine e dei movimenti di accerchiamento del colpevole, svolti dalla polizia e dalla narrazione che non permette salti troppo affrettati e lascia ogni cosa a suo tempo.

leggi la recensione

Il romanzo di Elisabetta  Bucciarelli mi ha fatto venire voglia di parlare un po’ di giallo e thriller, generi a torto considerati “bassi” o meramente “commerciali”, sui quali invece c’è molto da scoprire (interessante l’intervento di Spinazzola) …

Il modo fantastico

Nuova recensione per la sezione “Lezioni di letteratura“!
Questa volta ci siamo occupati del saggio di Stefano Lazzarin “Il modo fantastico”, edizioni Laterza.

L’incipit della recensione:

“Il fantastico si situa alla convergenza di costanti tematiche e formali. Questa è la ragione principale per cui non potremmo mai disporre di un catalogo definitivo di temi del fantastico. Qualsiasi tema soprannaturale può essere trattato in modo non fantastico e comparire in opere non fantastiche. In compenso, è lecito affermare che esistono temi e procedure formali che ricorrono con frequenza significativa in opere fantastiche, e che si possono perciò definire tipicamente fantastici”.

Questa è una delle frasi iniziali del testo, che non è una guida su come scrivere un romanzo fantastico, ma può essere considerato come un dizionario di opere e autori fantastici che possono aiutare a capire in modo più approfondito il genere.

Continua a leggere…

Romanzi per il macero

Anche se siamo sotto le feste, noi siamo instancabili! 🙂
Segnaliamo una nuova recensione nel nostro sito: abbiamo letto Romanzi per il macero, un piccolo saggio sui manoscritti che gli scrittori esordienti inviano alle case editrici. Non fatevi scoraggiare dal titolo (abbastanza deprimente, a dire il vero): c’è davvero tanto da imparare!
a presto e buon riposo a tutti…

Immaginazione sociologica, immaginazione letteraria

Segnaliamo una nuova recensione pubblicata sul nostro sito; Studio83 si è occupato questa volta del saggio Immaginazione sociologica e immaginazione letteraria di Gabriella Turnaturi. Buona lettura!

L’immaginazione divertente

Segnaliamo la recensione al saggio di Vittorio Spinazzola L’immaginazione divertente, che affronta il tema delle forme di letteratura considerate “basse” (come il genere giallo, il rosa o anche il fumetto) rivendicando il diritto di divertirsi leggendo e il dovere, da parte della critica, di occuparsi anche di queste opere.