Video e YouTube

Yukio Mishima – Intervista e consigli di lettura

Cercando su Youtube, mi sono imbattuta in una preziosa intervista a Yukio Mishima.

Mishima è forse il più controverso scrittore giapponese del Novecento: con le sue opere e la sua vita, ha rappresentato un volto profondamente patriottico e conservatore del Giappone, spesso oggetto di polemiche, soprattutto in Occidente (esattamente il contrario di ciò che è avvenuto nella sua patria: ne abbiamo parlato in un recente post paragonando Mishima a Murakami).

La complessità di questo autore emerge dall’infinita bellezza delle sue opere e dal modo in cui esse sono sempre state intrecciate con la sua vita personale, fino alla sua ancor più controversa morte tramite suicidio rituale, al modo dei samurai.

Ecco il video dell’intervista, nel quale si possono attivare i sottotitoli in inglese cliccando sull’apposita icona in basso a destra (l’audio è in giapponese).

Tempo fa, ci siamo occupate di Mishima e della sua scrittura anche attraverso un video: la lettura di passi scelti di un suo racconto “minore” ma molto significativo, “Ali”.

Eccola qui: la trovate anche nella playlist Videorecensioni del nostro canale YouTube, insieme a molti altri contenuti.

“Ali” è stato pubblicato da Stampalternativa con il testo giapponese a fronte. Potete leggerlo integralmente qui : ALI di Yukio Mishima

Per una conoscenza più approfondita di Mishima e del suo talento narrativo, il consiglio è di partire da qualche racconta di racconti.

Come la meravigliosa “Morte di mezza estate e altri racconti”, edito da Guanda.

“Atti di adorazione – Sette racconti inediti”, per i tipi De Agostini, è meno conosciuta e poco diffusa, ma emblematica, adatta a chi già conosca Mishima e voglia approfondirne alcuni temi e stilemi.

Buone letture!

Booktrailer, cosa ne pensate?

Negli ultimi anni si è affermata una nuova forma di promozione dei libri: il booktrailer. Si tratta di “spot” che mescolano il linguaggio letterario e quello cinematografico, in particolare lo strumento del “teaser”, che presenta un film estrapolandone le immagini più accattivanti e le monta in modo da accattivarsi la curiosità dello spettatore (che, di conseguenza, decide di vedere la pellicola per saperne di più).

Il booktrailer traduce in immagini un romanzo, facendo leva sull’immediatezza multimediale dell’opera audiovisiva invece che sull’evocazione della lettura. I risultati sono spesso molto carini, soprattutto perché creare un booktrailer lascia ampio spazio alla fantasia e alla creatività. Come trasporre il libro in immagini? Cosa inventarsi per renderlo originale?

(il booktrailer realizzato dallo staff di CastelloVolante Editore per la nostra antologia di racconti, “Lezioni sul domani)

Quale esperienza avete con i booktrailer? Ne avete mai realizzato uno, o qualcuno lo ha realizzato per il vostro libro? Parlatecene e, se volete, lasciate nei commenti il link al vostro video! 🙂

Le più belle biblioteche del mondo

Quali sono le biblioteche più belle che avete visitato nel mondo? Questo video propone una raccolta di foto delle biblioteche più celebri e affascinanti. Provate a riconoscerle! 🙂

 

Videocitazioni: Stephen King

Videocitazioni: “A volte la magia funziona”, Terry Brooks

Leggi la recensione: “A volte la magia funziona”, Terry Brooks

Videocitazioni: “Cent’anni di solitudine”

Videocitazioni: “Se una notte d’inverno un viaggiatore”

Conversazione con Ray Bradbury

“Ciò che penso di poter insegnare alle persone è che una biblioteca è più importante del college o dell’università.”

 

Venti Nodi Due: in arrivo

Tra poco più di 30 giorni, Studio83 sarà al BUK, il Festival della piccola editoria di Modena. Abbiamo in programma molte soprese, tra le quali il secondo numero del nostro bollettino letterario “Venti Nodi”.

Il tema è di sicuro interesse: Venti Nodi 2 sarà interamente dedicato all’esordio letterario. Conterrà consigli e testimonianze dirette di autori e soprattutto di editori che lavorano e pubblicano esordienti; articoli di Studio83 sull’esordio, con consigli pratici agli autori; articoli su opere prime di scrittori celebri; racconti di scrittori esordienti che hanno come tema proprio l’esordio.

“Voglio fare lo scrittore!”
Quanti lo dicono? E quanti hanno davvero il coraggio e la costanza di perseguire questo sogno, senza scoraggiarsi, imparando sempre cose nuove, allenandosi al successo?
Crederci è obbligatorio. Lavorarci è fortemente consigliato!

 

p.s. come colonna sonora: Dan Masquelier, “If I Could See”, uno splendido pezzo acustico con licenza copleft che puoi ascoltare QUI in versione integrale.

Perché scrivi poesie?

Con un nuovo video, l’Isola della Poesia lancia un nuovo concorso: “Perché scrivi poesie?”.

Scrivi le tue motivazioni nei commenti a questo breve video. Il concorso non ha scadenza ed è una bella occasione per conoscere altri poeti e per farsi ispirare dagli spunti, che sono tanti, e che si trovano tra i tantissimi commenti.

Luca Baccari, webmaster de L’Isola della Poesia, è il nostro editor di riferimento per la Valutazione di Testi Poetici: un servizio che puoi avere con un forte sconto, approfittando della promozione di questo mese dedicata proprio alla poesia e ai poeti. Affrettati… a differenza del concorso de L’Isola della Poesia, la nostra promozione è aperta fino al 14 febbraio. Scopri di più sul nostro sito!

E ‘è di più. Oltre a poeta, editor e brillante webmaster specializzato in SEO e programmazione, Luca Baccari è anche un eccellente divulgatore. Dopo alcuni video di grande successo, la sezione del sito dedicata ai poeti celebri, con video di spiegazione e utili riassunti tecnici, è in fase di avvio e si sta ampliando, con nuove funzionalità per gli utenti che verranno gradualmente implementate.

Tutte le opere, infatti, da oggi saranno catalogate e suddivise in maniera più accessibile e professionale. La sezione è in continuo aggiornamento con nuove poesie e presto sarà possibile consultarla anche per effettuare ricerche sui poeti e le loro opere. Si tratta quindi di un’ autentica biblioteca virtuale che pian piano diventerà sempre più grande a favore di poeti, studenti e appassionati di poesia.

Bravo Luca, Studio83 fa il tifo per te e per L’Isola della Poesia.