menu

Futuro Presente – Regolamento

STUDIO83 e la casa editrice Delos Digital cercano racconti inediti di fantascienza
da pubblicare in una nuova collana:

                        

FUTURO PRESENTE
Guardare al futuro per capire il presente
Una collana di fantascienza sociale di Delos Digital curata da STUDIO83

Concorso letterario I Ritornanti

La collana è dedicata alla fantascienza sociale e tratta problematiche attuali proiettate in contesti futuri.

Diritti civili, razzismo, guerra, social media, immigrazione, conflitti religiosi, costumi, economia, morale… un’ampia gamma di temi appartenenti al mondo in cui viviamo e che, grazie al mezzo letterario della fantascienza, vengono sviscerati e traslati in possibili mondi futuri per darne una rilettura critica.

Come partecipare e come devono essere i racconti

FAQ e domande frequenti

Cos’è la Fantascienza Sociale? Consigli di lettura

Condizioni di partecipazione

Cerchiamo racconti lunghi e romanzi brevi: le opere dovranno avere una lunghezza compresa tra le 45.000 e le 100.000 battute (spazi inclusi) e trattare specificamente uno degli argomenti pertinenti alla collana. Le opere devono anche essere inedite, dove per “edizione” si considera tale anche la pubblicazione su blog o siti e l’auto pubblicazione o self publishing.

Le opere selezionate verranno sottoposte a editing e correzione di bozze da parte delle curatrici di Studio83: Elena Di Fazio e Giulia Abbate; e pubblicate in e-book dalla casa editrice Delos Digital.

Gli autori interessati possono proporre le loro opere inviandole a futuropresente@studio83.info (in formato .doc o .rtf).

Hai domande, questioni, curiosità, dubbi?

Scrivi a futuropresente@studio83.info
oppure lascia un commento al post del blog: “Nuova collana di fantascienza: cerchiamo racconti da pubblicare!”
oppure commenta il post sulla pagina Facebook: “Scrivi fantascienza? Hai racconti lunghi o romanzi brevi nel cassetto?
Presto online una sezione di FAQ.

Scrivici. Leggeremo.

[Immagini originali di Martìn De Pasquale]

Il post ti è piaciuto? Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *