menu

RISORSE #2

La forzata permanenza in casa continua, almeno per i “fortunati”.
(Una vasta categoria di persone, infatti, continua a uscire e a lavorare, per sostenere i meccanismi base della società, per presidiare la nostra salute, o semplicemente perché costretta a farlo.)

Chi è in casa inizia forse a sentire il peso di tanti giorni di blocco. Al di là della garrula retorica “devi solo stare sul divano a vederti Netflix, che sarà mai” c’è invece la fatica di una condizione non naturale né salubre, che speriamo si concluda presto nella sicurezza di tutti.

Torneremo ad abbracciarci, di questo siamo certe. Nel frattempo cerchiamo di curare la nostra salute psicologica e fisica, e magari evitiamo di incattivirci sulle tastiere rovinando la giornata degli altri e pure un po’ la nostra.

Detto questo, ecco una nuova serie di risorse alle quali possiamo attingere durante il nostro stare a casa.

Per far passare il tempo, per divertirci, per svagare la mente, oppure per istruirci, formarci, arricchirci… ognuno scelga il proprio obiettivo, vanno tutti bene, per questa maratona le risorse sono in primis quelle che abbiamo dentro: usiamole, ascoltiamoci, e tutto andrà meglio.

Avvertenza: per ora segnaliamo solo le risorse GRATUITE, non perché non apprezziamo i vari sconti proposti in questi giorni, ma per una questione di mera priorità.

🍀 Romanzi: Delos Digital ha varato l’offerta “Tempo per leggere”, con hashtag #stateacasa. Il principale editore di ebook italiano ne regala nove, scelti tra romanzi di generi diversi, liberamente scaricabili da qui fino al 3 aprile: Tempo per leggere di Delos Digital #stateacasa

🍀 Romanzi: Meridiano Zero regala, in tandem con Odoya, alcuni testi in ebook. Ecco il link alla pagina facebook dell’editore, con i link diretti per lo scaricamento: Romanzi Meridiano Zero, Saggi Odoya Edizioni

🍀 Romanzi: Kipple Officina Libraria regala 5 titoli da una scelta, basta inserire un codice sconto. I dettagli qui: Kipple Promo #quarantena

🍀 Romanzi: i Wu Ming, collettivo di autori protagonista di molti dibattiti e autore di romanzi belli e complessi, DA SEMPRE mette a disposizione lo scaricamento gratuito dei romanzi (ricordiamo i più celebri: “Q”, “Manituana”, “L’armata dei sonnambuli”, “Proletkult” e altri ancora) da qui: Liberi ebook Wu Ming. Vive la classe ouvrière!

🍀 Varia: Stampalternativa DA SEMPRE permette lo scaricamento gratuito dei mitici Millelire, tantissimi titoli storici, scelti e bellissimi di un editore che fatto la storia. Da qui: Strade Bianche – Millelire

🍀 Riviste: consigliamo anche la lettura degli articoli dei Wu Ming, pubblicati sulla loro testata GIAP, sono approfondimenti interessanti e con prospettive quasi sempre molto diverse dalle narrazioni ufficiali, che aprono un po’ la visuale: Wu Ming Foundation – GIAP

🍀 Riviste: Tecniche Nuove regala l’accesso gratuito alle sue bellissime riviste, fino al 31 maggio, basta compilare un modulo da qui: Tecniche Nuove – Sempre presenti

🍀 Romanzi: Il Saggiatore regala alcuni ebook, che mette a disposizione a tempo sulla pagina dedicata del sito: Il Saggiatore – Solidarietà

🍀 Romanzi: Fazi Editore regala un solo libro, ma BELLISSIMO: Wolf Hall di HIlary Mantel, parte iniziale di una poderosa saga storica: Wolf Hall di Hilary Mantel, Fazi

🍀 Viaggi: la Lonely Planet, la più celebre e apprezzata casa editrice di manuali e guide di viaggio, regala Viaggiare in poltrona, un testo con tanti consigli su mete di viaggi, speriamo prossimi. Viaggiare in poltrona, Lonely Planet

🍀 Romanzi: il progetto LIBER LIBER mette a disposizione DA SEMPRE ebook e romanzi di molti autori e autrici di ogni tempo. Li segnaliamo perché c’è DAVVERO una buona scelta, troverete sicuramente almeno uno o due titoli interessanti e che vi incuriosiranno: la pagina principale è Liber Liber online, strutturata come un magazine.

🍀 Informazione: il quotidiano Il Manifesto ha aperto la lettura a tutt*, disattivando i firewall degli articoli a pagamento. Ti proponiamo di partire da questo articolo: L’intensa prossimità delle parole – Case editrici ai tempi dell’emergenza – Il Manifesto

🍀 Audiolibri: Ad alta voce di Radio3 ha fuori tantissimi romanzi e anche qualche saggio ( io sto ascoltando “La scoperta del bambino” di Maria Montessori, bello e realizzato divinamente) per scoprire la letteratura in questo modo che oggi, grazie a podcast e connessioni diffuse, è molto apprezzato: Ad alta voce – Radio3

🍀 Cultura e formazione: L’UNESCO ha aperto le e-porte della World Digital Library, con una sezione in italiano che contiene mappe storiche, rapporti di viaggio, cartoline, manifesti e documenti storici per appassionat*, ma anche per curios*. Molto belle le mappe degli antichi navigatori!

🍀 Fumetti: la Bonelli regala un fumetto al giorno, il link è valido solo 24 ore e sono praticamente tutti primi numeri, ma può essere comunque un diversivo. Fino al 5 aprile. Da qui: Un Bonelli al giorno

🍀 Biblioteche: dopo le iniziative delle biblioteche milanesi, arrivano quelle di Roma: con un potenziamento delle reti, dell’offerta e del numero di titoli che sarà possibile prendere in prestito. Questa la pagina di benvenuto, dalla quale ci si può iscrivere alla rete: Biblioteche di Roma – Benvenuto

🍀 Favole: nella pagina di Tuttoscuola, le Favole al Telefono di Gianni Rodari da leggere e da ascoltare, con anche il nuovo link a “Le favolette di Alice” di Gianni Rodari lette da Sergio Govi. Una buona idea per ascoltare, per disegnare, per ragionare, per addormentarsi insieme a bambine e bambini che soffrono più dei grandi l’inattività forzata: Favole al telefono di GIanni Rodari – Tuttoscuola

🍀 Didattica a distanza: Mondadori “libera” alcune risorse per la didattica a distanza, che possono interessante anche mamme e papà investit* in questi giorni del difficile ruolo di precettor* ed educator*. Mondadori Education e Rizzoli, risorse per la didattica a distanza

🍀 Documentari: Didatticarte offre online una serie di interessanti documentari su artisti importanti. La scelta riservata ad artiti di genere maschile è forse compensata da un interessante approfondimento sulla pittura delle donne: “Women painters, quattro secoli di arte al femminile”. Qui: Didatticarte, documentari sugli artisti

🍀 La pagina di riferimento per altre iniziative gratuite è la pagina Solidarietà Digitale del sito dell’AGID, l’ente per il digitale del Governo. Al momento ha un po’ di rallentamenti e non è aggiornatissima, ma è una bella notizia: le iniziative di solidarietà infatti sono tante e quindi l’inserimento è rallentato.

Forza! E buon primo di aprile.

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *