Servizi Letterari

“Educazione siciliana” di Roberta Grugni – Dicono di noi

Per i tipi di Edizioni Montag è uscito “Educazione siciliana” di Roberta Grugni: il romanzo è un noir-poliziesco, al quale l’autrice ha lavorato insieme a noi. Siamo molto felici che la sua storia abbia trovato una casa!

read more

Premio Urania 2019: i finalisti

Sono online i nomi dei finalisti dell’edizione 2019 del Premio Urania: il direttore editoriale Franco Forte ha pubblicato in anteprima su Facebook la rosa dei selezionati che concorreranno per il più importante premio italiano per romanzi di fantascienza.

read more

Il lavoro sul testo: stili di paragrafo, revisione, editing, correzione bozze – Un vademecum

Qui sul blog, abbiamo parlato spesso del lavoro sul testo, che ha diverse fasi. Ripercorriamo oggi le principali, quei passi imprescindibili che ci aiutano a scrivere meglio e a lavorare in modo sereno, sia dal punto di vista tecnico che da quello di contenuto.

read more

Editing “light” – Nuovo servizio di editing stilistico

Siamo felici di annunciare la nascita di un nuovo servizio!

O meglio: di un “nuovoservizio, dato che lo svolgiamo già da diversi anni. Abbiamo deciso di formalizzarlo, perché ci troviamo spesso a leggere testi che ne hanno bisogno e a lavorare in questo senso con autori e autrici.

Eccoci quindi con una proposta strutturata, che potremo proporvi alla bisogna, in modo più pratico e veloce.

L’editing “light” è un intervento sul testo volto a migliorarne la forma senza andare a incidere sulla struttura.

read more

Dicono di noi: “Scrivere professionalmente” – Laura Silvestri e Studio83

Laura Silvestri è un’autrice di fantastico e fantascienza che sta facendo parlare di sé, e che di certo continuerà su questa strada.

L’ultima notizia che la riguarda è di pochi giorni fa: i racconti di Laura Silvestri sono inclusi in due antologie di sicuro interesse.

read more

Servizi letterari: quali sono le tempistiche?

Quanto occorre per avere una scheda di valutazione? Un editing? Una correzione di bozze? Perché le tempistiche sono queste? È possibile ridurle?

Queste sono alcune delle domande che ci vengono poste spesso a proposito dei servizi letterari di Studio83. E, generalmente, i tempi di attesa sono l’aspetto che più impensierisce autori e autrici; questo nonostante le nostre tempistiche siano perfettamente in linea con la media generale, quando non più brevi.

Oggi parliamo proprio di questo argomento, esplorando qualche retroscena del nostro lavoro per farci conoscere meglio. Buona lettura!

Alcune persone hanno la percezione del libero professionista come di un essere che vive in stato di ibernazione, finché la loro richiesta di preventivo non lo riattiva. In realtà, chiunque svolga libera professione segue più progetti e clienti contemporaneamente, con un calendario più o meno fitto che arriva anche a diversi mesi di distanza.

Quando una persona ci chiede un editing, per esempio, va a inserirsi in un flusso di impegni già calendarizzati all’interno del quale trovare spazio anche per lui/lei. Questo è il motivo per cui le tempistiche per lo stesso servizio possono variare leggermente a seconda del periodo: più rapide quando il carico di impegni è meno gravoso, o più lunghe se ci sono altri progetti aperti in contemporanea.

Le tempistiche sono sempre calcolate in modo da garantire la qualità del servizio. Non accettiamo mai di accorciarle, salvo casi estremi, se questo può pregiudicare in qualche modo la qualità. Si tratta di una precisazione molto importante su cui insistiamo sempre: non facciamo servizi express, neppure a un prezzo maggiorato. La nostra filosofia è un’altra.

Ma quali sono, insomma, queste tempistiche?

Editing

L’editing di un romanzo di medie dimensioni, diciamo tra le 300.000 e le 500.000 battute (spazi inclusi), richiede circa 60 giorni lavorativi.
Se il testo è eccezionalmente lungo (abbiamo lavorato su manoscritti di oltre un milione di battute) si può arrivare fino a 90 giorni lavorativi. Come dicevamo sopra, sono tempi nella media, nessuna attesa fuori scala.

Durante l’editing leggiamo un manoscritto, annotiamo riga per riga tutto ciò che non va, segnaliamo incongruenze di intreccio e/o personaggi, suggeriamo integrazioni… occorrono tempo e le dovute riletture. Meglio impiegare una settimana in più che lasciarsi sfuggire una frase traballante!

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Scheda di valutazione (basic e premium)

Il tempo di attesa per una valutazione di un manoscritto inedito può andare dai 40 ai 60 giorni lavorativi, in base alla lunghezza del testo e agli impegni correnti.
I tempi tecnici per la valutazione classica e quella analitica non sono troppo difformi: la parte più impegnativa è la lettura del testo con relative annotazioni, più che la redazione in sé della scheda.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Scheda di valutazione poesie

Per la valutazione di testi poetici tutto dipende dal numero dei componimenti.
Di solito, per una raccolta di trenta componimenti occorrono all’incirca 30 o 40 giorni.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Editing per concorsi letterari

Di norma questo servizio, che abbiamo inventato noi, riguarda racconti più o meno brevi, quindi i tempi possono andare dai 7 ai 14 giorni lavorativi, fino ai 30 giorni lavorativi se in quel momento siamo particolarmente oberate.

È anche un servizio in cui gli/le utenti hanno sempre una gran fretta, perché i concorsi hanno termini di consegna prestabiliti. Per questo, un cenno importante: non contattateci all’ultimo minuto!
Facciamo il possibile per venirvi incontro… nei limiti dell’umano.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Correzione di bozze

Rispetto ai servizi di concetto e contenuto, la correzione di bozze è un intervento per lo più tecnico, quindi più veloce.
Per un testo tra le 300.000 e le 500.000 battute, per esempio, ci vogliono dai 30 ai 50 giorni lavorativi, con picchi di 60 giorni lavorativi se il manoscritto è più lungo o il calendario molto pieno.

I tempi per la correzione possono variare anche in base a quanto è “disastrato” un file: motivo per cui potremmo chiedere di visionare una o due cartelle (e magari fare una correzione di prova, così anche voi vedete di cosa si tratta e come lavoriamo). Con “disastrato” non parliamo assolutamente di stile o contenuti, ma della semplice veste grafica: gli a capo compulsivi, le spaziature doppie, le bizzarre formattazioni sparse per errore qua e là possono trovarsi in qualunque manoscritto, anche di chi scrive divinamente.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Impaginazione

Il tempo per una buona impaginazione professionale è strettamente lagato ad alcune variabili come la lunghezza del testo, la presenza di immagini, e se è stata già svolta o meno una correzione di bozze che renda il testo lavorabile.
Di solito la consegna è entro un massimo di 30 giorni lavorativi.
Se è pronta prima, viene consegnata prima!

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

E-book

Trasformare un file di testo in un e-book è un’operazione delicata che richiede mille attenzioni e controlli. Ricordiamo inoltre che noi non usiamo convertitori automatici né scorciatoie: scriviamo manualmente codici e stili del file servendoci di editor HTML, un lavoro quasi artigianale che finora ci ha garantito la realizzazione di file universalmente compatibili e privi di qualsivoglia problema di compatibilità.
Anche qui, c’è poi la variabile delle immagini e delle tavole (vi invitiamo a specificare se ce ne sono e quante, nell’apposito spazio del modulo!).
Generalmente, un file di solo testo e di media lunghezza richiederà un massimo di 30 giorni per la consegna del servizio.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Booktrailer

Come i due servizi precedenti, la realizzazione di un booktrailer (di lunghezza e caratteristiche concordate con l’autore/autrice) richiederà circa di 30 giorni, considerando che occorre leggere il libro, appuntarsi i dettagli salienti e poi studiare un video che lo rappresenti.

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Percorso self-publishing

Noi preferiamo chiamarlo percorso di autopubblicazione professionale, o di pubbilcazione indipendente, o di indie publishing. Ma anche i motori di ricerca hanno le loro ragioni 🙂
Anche in questo caso le variabili già illustrate sono fondamentali, e le tempistiche dipendono dal numero di servizi scelti, dalla tipologia di testo, dalla rapidità con cui l’autore/autrice sceglie tra le varie opzioni (per esempio la copertina e il relativo layout).
Trattandosi di una combo di servizi, è complesso dare delle tempistiche di massima, ma possiamo dire che occorreranno un paio di mesi per l’editing e la correzione di bozze e un altro mese per i servizi tecnici.
Il tutto, lo ricordiamo, è da valutare in base al nostro calendario e in base al lavoro dell’autore o dell’autrice, che magari ha necessità di fare alcune revisioni sulla base dell’editing o della valutazione ottenute!

Richiedi informazioni senza impegno per il tuo manoscritto

Ora che abbiamo fatto luce sulle tempistiche generali dei servizi, speriamo che sarà più facile orientarsi per chi è interessato o interessata.

In bocca al lupo e buone scritture!

Editing o scheda di valutazione: quale scegliere e perché?

Abbiamo spesso parlato delle nostre schede di valutazione: analisi a diversi gradi di approfondimento di un romanzo per identificarne i punti deboli e quelli di forza. Una scheda di valutazione non si ferma qui, ma illustra all’autore/autrice la resa e tenuta generale dell’opera, inoltre fornisce suggerimenti pratici su come rendere il tutto più efficace.

Per chi vuole seguirci su Instagram, ci trovate qui @studio83_serviziletterari

L’editing, invece, è un intervento in sinergia tra editor e autore/autrice, volto a portare il testo a un ulteriore livello di qualità risolvendo le varie criticità presenti.

Se gli obiettivi dei due servizi sono simili, la loro utilità o opportunità varia a seconda dei casi specifici. Capita spessissimo che un autore o un’autrice ci scrivano per chiedere un editing e che, su nostro suggerimento, scelgano invece la scheda.

Questo può sembrare controproducente per noi, dato che l’editing è un servizio molto più costoso, dunque redditizio. Al di là della correttezza e della deontologia professionale (che per noi sono fondamentali a stabilire un legame di fiducia), crediamo che l’editing sia utile in determinate situazioni, mentre le schede (basic o analitiche) lo sono in altre. Ciò significa che anche noi lavoriamo meglio e in modo più proficuo se il servizio scelto è davvero quello giusto.

In base a ciò che ci raccontano autori/autrici nella richiesta preventivo, in base agli obiettivi che ci illustrano, noi sappiamo quale servizio può essere più adatto alle loro esigenze.

Spieghiamo quindi in quali casi è utile l’editing e in quali la scheda di valutazione.

Le schede di valutazione sono la scelta migliore nel 90% dei casi.

La scheda di valutazione, infatti, è compatibile con quasi tutte le situazioni ed esigenze.

Hai scritto un romanzo e devi revisionarlo prima di inviarlo agli editori? Una scheda di valutazione è lo strumento perfetto. Hai completato un romanzo ma qualcosa non ti convince? Una scheda di valutazione ti aiuterà a leggere il tutto con distacco, attraverso un occhio professionale esterno. Hai già revisionato il tuo romanzo e vuoi un riscontro sulla qualità del testo finale e sui possibili sbocchi editoriali? Di nuovo, la scheda di valutazione è il servizio perfetto.

Leggi anche: “Editing, quattro cose che nessuno ti dice!”

Queste sono le situazioni più comuni che spingono un autore/autrice a chiederci un preventivo. Molto spesso, la loro prima scelta è proprio l’editing: a quel punto spieghiamo loro che esiste l’alternativa della scheda di valutazione e proponiamo anche quella.

Quando è invece utile l’editing?

Il caso per eccellenza in cui l’editing è indispensabile è il percorso di self-publishing (o indie-publishing). Significa che l’autore/autrice deve presentare al pubblico un romanzo che sia già nella sua forma migliore (dove per “forma” parliamo anche di struttura, personaggi e via dicendo). Di norma se ne occupa l’editore; nel momento in cui l’autore/autrice diventa editore/editrice di se stess*, occorre che lo affidi a professionisti terzi.

Altro caso è quello in cui si pubblica con un editore che però non svolge editing. Siamo state contattate spesso da autori/autrici che, pur accettando la proposta della casa editrice, desideravano un editing sul testo che eliminasse le criticità residue prima di andare in stampa.

E ricordate: quando avete dei dubbi chiedete, informatevi, fate domande… è meglio un chiarimento in più prima che un’incomprensione poi!

Per saperne di più sui nostri servizi:

L’intreccio è un meccanismo

Scopri come avere una valutazione personalizzata del tuo testo, ricca di consigli utili per la tua strada!

“L’ultimo viaggio della DNEPRO”: un’esperienza con Studio83 – Servizi Letterari

Lo scorso anno, tra i finalisti dell’ambito premio Urania Mondadori (che mette in palio la pubblicazione di un romanzo italiano nella celebre collana di fantascienza), abbiamo visto con immenso piacere un titolo che già conoscevamo: “L’ultimo viaggio della DNEPRO” di Alessandra Cristallini e Andrea Pomes.

read more

Concorsi letterari – Racconti

Dopo il nostro post dedicato ai concorsi letterari di poesia, oggi ti proponiamo qualche concorso letterario dedicato ai racconti e alla narrativa breve.

read more