menu

L’arte di scrivere felici

Parliamo di gioia. Parliamo di scrittura. Parliamo di una novità che riguarda entrambe le cose. E anche noi.
Ma prima una storia.

Studio83 è nata nel “lontano” 2007 con una missione ambiziosa:

 STUDIO83 nasce dalla volontà di creare, per la rete degli esordienti, un servizio efficiente che offra quella consulenza spesso impossibile da trovare. Una consulenza che sia approfondita, disinteressata, e che possa strutturarsi come una forma di collaborazione in itinere con lo scrittore.

Dal primo post: Nasce Studio83!

Anni dopo, tanta strada, e i propositi si sono trasformati in una bella realtà.


Oggi Studio83 è un porto sicuro per gli autori esordienti (e non solo!). Allo stesso tempo, Studio83 siamo sempre noi: una realtà artigianale, immediata. A misura di persona, senza sovrastrutture, intermediari, piramidi o cattedrali 🙂

Avere incontrato Studio83 per me è stato un colpo di fortuna.
I loro consigli e insegnamenti sono stati non preziosi, di più! Non ci sono parole adatte per rendere la gratitudine per tutto quello che mi hanno insegnato.
Quando i consigli restano impressi dentro, vuol dire che hanno funzionato.

Giuseppe, scrittore

Oggi di agenzie che offrono servizi agli autori esordienti ce ne sono tante.
Si parla di self publishing, di autoproduzione, di autori fai da te e di editori di se stessi. Finalmente, direi.

Ma otto anni fa l’atmosfera era molto diversa e gli autori esordienti che cercavano una strada non avevano alcun tipo di incoraggiamento.
Pochi ricordano il dileggio che colpiva i primi autori che si autopubblicavano. Ora invece l’auto pubblicazione è ora un fatto con cui si confrontano tutti, e con molto meno sarcasmo di una volta, vuoi per convenienza, vuoi per mera constatazione dei fatti.

Studio83 è stata una delle prime realtà professionali che si è occupata di autori esordienti e di self publishing in modo serio, senza giudicare le persone ma solo i testi e a scopi assolutamente costruttivi.

I risultati li vediamo ogni giorno nella stima di chi ci segue e nella gioia che va di pari passo con le pubblicazioni.

La recensione del mio primo libro di Studio83 è stata la prima, senz’altro la più importante: erano trascorsi tre mesi dalla pubblicazione, non avevo ricevuto segnali di alcun genere, e quel giudizio, inserito nell’ambito della rubrica “Esordiamo”, mi diede una grande iniezione di fiducia. Non potrò mai dimenticarlo.

Massimo Cortese, scrittore

Gioia, felicità, passione, entusiasmo: sono sentimenti ed emozioni che mettiamo nel nostro lavoro e otteniamo in cambio. Ancora di più: ci aiutano, ci migliorano la vita! E dobbiamo riscoprirli anche nella nostra esperienza di scrittura.

Parlerò proprio di questo in un blog nuovo di zecca: L’arte di scrivere felici.

È un luogo dedicato alle tante motivazioni che ci spingono a prendere in mano la penna, nel quale condivido spunti e consigli su come:

  • mantenere alto il morale: scrivere bene e credendoci
  • seguire i propri sogni, trasformandoli in realtà: pubblicare nel modo giusto
  • …andare sempre oltre, verso il prossimo traguardo.

giulia abbate - scrivere felici

Non è un “concorrente” di Studio83, ma una sua costola, una voce complementare.
Uno spazio tutto dedicato al coaching di scrittura e ai tanti strumenti che, come coach di scrittura, posso offrire a chi scrive.

Anche se parlo di sogni, felicità e passioni, comunque, non andrò molto per il sottile: lavorare sui propri sogni richiede impegno, metodo, serietà. E la cosa più difficile di tutte: una consapevolezza su chi sei, cosa vuoi, quale strada vuoi prendere e con quali strumenti. Nessun deus ex machina. Tanto lavoro di concetto. Risultati veri, misurabili.  Niente sconti. Realtà, realismo, pratica prima della retorica.

Realtà però non significa bruttura. Anzi. Anche la passione e la felicità si imparano e si perfezionano.

La vita non è quella che dovrebbe essere. È quella che è. È  il modo in cui l’affronti che fa la differenza.

Virginia Satir

Se la pensi così, ti aspetto sul nuovo blog “L’arte di scrivere felici”.

Se scrivi non puoi perderlo.

Se non scrivi… forse ancora non scrivi. Dopo qualche visita al blog, ti verrà una voglia matta di iniziare!

Non c’è una strada per la felicità. La felicità è la strada.

Confucio

Leggi il primo post: “L’arte di scrivere, pubblicare… e vivere felici!”

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *