menu

L’infodump: una panoramica e tutti gli strumenti per evitarlo! – Appunti di Editing

L’infodump è un eccesso di informazioni piazzate in modo maldestro nel testo. Si tratta di un difetto piuttosto comune nei testi di autori e autrici alle prime armi, e nemmeno chi scrive da tanto o per professione ne è immune! Questo perché l’infodump è un problema “figlio” di una questione effettiva che dobbiamo sempre tenere presente: la gestione delle informazioni nel testo.

Gestire e distribuire bene le informazioni nel proprio scritto non è sempre facile!

Come si evita l’infodump? E quando abbiamo oggettivamente tante cose da spiegare, come possiamo farlo in modo elegante e senza sopraffare chi legge?

Abbiamo più volte parlato di questo tema dando definizioni e qualche esempio operativo.

Il termine “infodump” è stato adottato dalla lingua inglese e in italiano viene spesso reso come “info-rigurgito”: una traduzione un po’ “forte”, ma che rende l’idea dell’informazione “vomitata” sul lettore senza filtri.

Leggi tutto: L’infodump 2 – appunti di editing – 2016

Tra gli esercizi di scrittura più importanti ci sono proprio quelli che servono ad allenarsi a ridurre l’infodump. Ponendosi una serie di informazioni da comunicare al lettore, bisogna riuscire a farlo integrandole nel modo più naturale possibile all’interno di uno scritto.

Leggi tutto: L’infodump – appunti di editing – 2013

Nelle scorse settimane, ho dedicato all’infodump uno speciale in tre parti, che è stato ospitato nel blog La Bottega del Barberi e che fa parte della rubrica mensile che curo in Bottega: Leggere e scrivere fantascienza.

Premessa importante: anche se non scrivi né leggi fantascienza, questi post ti serviranno!
Perché dal punto di vista della gestione delle informazioni la fantascienza è il genere più difficile: e qui trovi tanti modi e tanti esempi e tecniche che potrai applicare in qualsiasi tipo di scrittura.

Nel primo post a tema, mi sono concentrata sulle coordinate: definizioni chiare e la spiegazione del perché l’infodump non è un modo, non è una tecnica, è un problema e basta. Ma può essere affrontato in diversi modi.

L’infodump non è, come leggo in molti forum e forumetti di scrittura, un inserimento di informazioni che non deve incorrere nel rischio di essere eccessivo e maldestro.

L’infodump è per definizione l’eccessività e la maldestrezza.

Leggi tutto: Leggere e scrivere fantascienza #6: l’infodump su La bottega del Barbieri

Nel secondo post sull’infodump, ho categorizzato e analizzato diversi tipi di infodump, facendo esempi con citazioni ironiche e inventate da me, proprio per chiarire bene i vari casi.

Un tipo di infodump molto gettonato è “Ptor, figlio di Kmer”, che affligge una fetta consistente della produzione di narrativa breve fantasy, fantastica e fantascientifica italiana.

Leggi tutto: Leggere e scrivere fantascienza #7 – Esempi di infodump

Nel terzo post passo ai consigli pratici per evitare l’infodump: che poi in pratica sono consigli pratici su come gestire le informazioni e su come darle al lettore nel modo migliore possibile.

In alcuni racconti di Elena, ad esempio, vengono riportati finti stralci di articoli di giornale e telegiornale che raccontano cosa sta succedendo: con il vantaggio multiplo di dare atmosfera, comunicare tensione e informare al di fuori del testo. Una mossa davvero furba.

Leggi tutto: Leggere e scrivere fantascienza #8 – Come evitare l’infodump

Imparare a dialogare con il lettore non è facile. Potremmo dire che non si finisce mai!
Speriamo che questi tutorial siano utili ad andare avanti e ad apprendere qualcosa in più, per scritture sempre più efficaci, eleganti e coinvolgenti.

Buon lavoro!

articoli sui libri e la scrittura - studio83

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *