menu

“Cielo di carta”: nuovo racconto di Irene Drago per Futuro Presente

Siamo ancora felicissime per il Premio Italia che Futuro Presente si è aggiudicata come miglior collana: quale modo migliore di festeggiare che continuare a lavorare alacremente?

Eccoci quindi a parlare dell’ultimo racconto approdato nei nostri lidi: “Cielo di carta” di Irene Drago, che per Futuro Presente aveva già firmato l’apprezzatissimo “Liberi tutti”.

Nei ricchi quartieri, le Stelle e le Comete, ci pensano Mamma Pharma e Papà Naja a controllare ogni cosa, sotto lo sguardo severo del Presidente. Oltre i confini c’è lo slum infestato di malattie, miasmi, povertà. Ma qualcos’altro sta prendendo vita tra baracche e rivoli di fango: danze di topi, brulicare di vermi, e un culto sincretico di antichi dei che si perdono nella notte dei tempi. Da Irene Drago, già autrice di Liberi tutti, un racconto visionario e potente in cui riecheggiano Ellison e Lovecraft.

Per saperne di più o per acquistare il racconto in e-book, clicca qui e buona lettura!

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *