menu

Quattro consigli di impaginazione per un manoscritto da presentare a una casa editrice

Autori e autrici non devono saper necessariamente impaginare un testo, ma ci sono alcune piccole regole che è sempre bene conoscere e applicare. A chi scrive non costano nulla e renderanno il manoscritto più pulito, leggibile e – non ultimo – faciliteranno il lavoro delle persone che andranno a lavorare sul testo dopo l’editing.

Ecco quindi quattro consigli di impaginazione semplici da imparare e memorizzare, che possono diventare facili automatismi quando scriviamo un racconto o un romanzo.

1. Usare l’interruzione di pagina.

Quando si finisce un capitolo e si passa a quello successivo, l’errore più comune è iniziare a premere “a capo” finché il cursore non arriva nel punto che vogliamo noi.

Sbagliatissimo: c’è un apposito comando, l’interruzione di pagina, che ci permette di passare alla pagina successiva.

La grossa differenza è che l’interruzione di pagina rimane ancorata a quel punto esatto del testo: se aggiungete righe al capitolo, quest’ultimo continuerà a interrompersi sempre lì; se invece usate l’a capo multiplo, il testo scorrerà verso il basso e vi ritroverete un capitolo che inizia a metà cartella.

Come si inserisce l’interruzione di pagina? Cliccando su Layout –> Interruzioni –> Pagina

2. Usare il rientro in prima riga

Leggendo un libro stampato o un ebook, ci accorgiamo che all’inizio di ogni capoverso il testo ha un rientro da sinistra più o meno esteso. Si tratta del rientro in prima riga, utilissimo a dare “aria” al testo ed evitare che appaia come un unico monoblocco.

Possiamo impostare il rientro in prima riga appena creiamo il nuovo file per iniziare a scrivere il romanzo o il racconto.

Come si imposta il rientro in prima riga?

Per prima cosa apriamo la finestra di dialogo “Paragrafo”, che contiene tutte le specifiche sulle caratteristiche dello stile che stiamo usando.

Poi, nella sezione “Rientro”, apriamo il menù a tendina “Speciali”, selezioniamo “Prima riga” e diamogli le dimensioni che vogliamo (es. 0,4 cm).

3. Impostare gli stili di paragrafo

Gli stili di paragrafo sono dei set di caratteristiche che il software di videoscrittura applica automaticamente a uno stile. A noi servono due stili, salvo altre esigenze: titoli (per i capitoli) e testo.

Come impostare gli stili di paragrafo?

A questo argomento abbiamo dedicato due brevi mini-guide in passato.

Nella prima abbiamo spiegato perché è importante impostare gli stili di paragrafo: Stili di paragrafo – Cosa sono e perché impostarli

Nella seconda abbiamo dato tutte le informazioni pratiche per farlo. Lo trovate qui: Stili di paragrafo – Come impostarli

4. La prima pagina: titolo e contatti

Quanti manoscritti vengono allegati a una mail senza nemmeno il titolo e i contatti dell’autore/autrice? Troppi.

Nella prima pagina di un manoscritto dobbiamo sempre mettere questi due elementi: il titolo, grande, chiaro e riconoscibile, e tutte le informazioni di contatto dell’autore/autrice (nome, cognome, eventuale pseudonimo, email, indirizzo, numero di telefono).

Qui potete leggere un nostro approfondimento: Preparare il manoscritto per l’invio – Qualche consiglio!

Dubbi? Problemi? Domande? Se hai bisogno di un’impaginazione professionale del tuo manoscritto, clicca sull’immagine qui sotto e contattaci per un preventivo senza impegno!

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *