Personaggi protagonisti: 5 cose da tenere a mente per non sbagliare!

Ne abbiamo già parlato innumerevoli volte: un personaggio protagonista è un elemento centrale e importantissimo in un romanzo, al punto che centrarlo o sbagliarlo può cambiare le sorti dell’opera stessa.

Per delineare e definire un personaggio, l’ideale è compilare un’accurata scheda con tutte le sue caratteristiche. Questo ci aiuterà a fissarle in mente e a non confonderci durante la stesura, ma non solo: appuntare tutto in modo metodico ci costringe a farci domande e darci risposte sulle molte sfaccettature del personaggio.

Leggi anche: “Protagonisti e protagoniste – Costruirli in modo efficace”

Quali sono i cinque elementi che non devono assolutamente mancare in un* protagonista? Vediamoli insieme!

1. Le motivazioni. Deve esserci sempre uno scopo che guida le azioni di un personaggio; queste azioni, a loro volta, manderanno avanti la storia. Le motivazioni sono di due ordini: quelle esteriori (es. portare in salvo l’antico vaso) e quelle interiori (riscattarsi dopo aver fallito in precedenza).

2. Il conflitto. Anche questo può essere interiore, esteriore o entrambe le cose: l’importante è che ci sia! Il conflitto rende il personaggio tridimensionale e dà altri livelli di lettura all’intreccio.

3. Un punto debole. Tutt* ne abbiamo uno e la stessa regola vale per i personaggi di fantasia. Con differenza che, nel loro caso, il punto debole è un nodo attorno a cui si articolano elementi della trama. Nulla è casuale, in narrativa: se la/il nostr* protagonista è terrorizzat* dal buio, in qualche modo la cosa dovrà essere usata ai fini della storia.

4. Un punto di forza. Oltre a una debolezza, un personaggio deve avere anche una forza specifica che lo/la guiderà attraverso le vicende.

5. Un’abilità. Un* protagonista deve saper fare qualcosa (o conoscere qualcosa) che abbia un peso nella vicenda. In un giallo o poliziesco, il/la protagonista avrà la formazione giusta per condurre un’indagine; in un legal thriller, il/la protagonista conoscerà le procedure o ci si troverà comunque invischiat* dentro.

Leggi anche: “Costruire personaggi credibili”

Questi cinque elementi sono molto importanti nell’elaborazione del personaggio. Possiamo usarli per delinearlo e definirlo durante la progettazione preliminare: ci saranno preziosi per dare al/alla nostr* protagonista le dimensioni di cui necessita!

Come hai creato il tuo o la tua protagonista? Parlacene nei commenti!

Vuoi sapere se il personaggio principale del tuo romanzo funziona? Chiedici una scheda di valutazione!

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *