Leggere e scrivere fantascienza

Da qualche tempo, ho l’onore di curare una nuova rubrica mensile sul blog La Bottega del Barbieri, punto di riferimento dei fantascientisti italiani e non solo, dato che ospita post e approfondimenti su temi i più vari.

tag-fantascienza

Quando Daniele Barbieri mi ha chiesto di scrivere qualcosa per il suo blog, mi sono chiesta quale contributo potessi dare. Insomma, io stessa quando cerco notizie o voglio capire qualcosa in più su un libro o su un autore di fantascienza… vado a cercare lì! Cosa avrei potuto aggiungere?

Continua a leggere il post

Leggere fantascienza oggi – Intervista a “Leggere Distopico”

Un venerdì bomba, quello di oggi! Sì, perchè abbiamo intervistato niente meno che l’intero staff di un gruppo di lettori e blogger che sta andando forte: Leggere distopico.

Decine di libri segnalati a settimana, recensioni sempre nuove, rubriche interessanti e centinaia di membri e followers, in continuo aumento.

Perché proprio loro?

Il gruppo Leggere Distopico, nato da una passione personale della creatrice Liliana Marchesi e poi da un blog aperto per hobby intorno al quale si sono radunati gli altir membri dello staff, è secondo noi una dimostrazione interessante che i lettori ci sono… e possono anche lottare insieme a noi!

Bisogna però riconoscerli e trattarli in modo diverso da quello che invece si fa di solito.

I lettori non sono un popolo bue, tanto per cominciare: sono persone spesso molto preparate, consapevoli, con loro gusti e preferenze personali. E in ogni caso, chiunque essi siano, hanno tutto il diritto di premiare titoli che a noi “produttori” paiono titoli “di cassetta”, e penalizzare proposte più blasonate.

Allo stesso tempo, non sarebbe giusto considerarli come “superiori” ai chi li libri li fa: non serve bombardarli di richieste e segnalazioni, o sperare che siano loro e solo loro a decretare l’immediato successo di un testo.

Bisogna comunicare. Relazionarsi. E prima di questo, bisogna voler conoscere, capire, ascoltare.

Noi ci abbiamo provato. E quello che abbiamo ascoltato ci è piaciuto moltissimo.

Partiamo con le domande!

Continua a leggere il post

Scrivere per un concorso a tema – Appunti di editing

Gli appunti di editing di questo mese sono strettamente correlati all’attività che stiamo svolgendo per la collana Futuro Presente (la selezione per essere pubblicati in e-book da Delos Digital, vi ricordiamo, è sempre aperta: fatevi sotto!). Abbiamo ricevuto una grande mole di racconti e abbiamo pensato che fosse un ottimo spunto per parlare di una particolare attività scrittoria: quella che ruota intorno a un tema dato da terzi, che dobbiamo rispettare e al quale dobbiamo adattare la nostra opera. Daremo anche consigli sugli errori da non commettere (ricavati dalla nostra esperienza, ma universalmente applicabili).

Come si scrive, dunque, un racconto a tema per un concorso?

Continua a leggere il post

L’infodump: una panoramica e tutti gli strumenti per evitarlo! – Appunti di Editing

L’infodump è un eccesso di informazioni piazzate in modo maldestro nel testo. Si tratta di un difetto piuttosto comune nei testi di autori e autrici alle prime armi, e nemmeno chi scrive da tanto o per professione ne è immune! Questo perché l’infodump è un problema “figlio” di una questione effettiva che dobbiamo sempre tenere presente: la gestione delle informazioni nel testo.

Gestire e distribuire bene le informazioni nel proprio scritto non è sempre facile!

Come si evita l’infodump? E quando abbiamo oggettivamente tante cose da spiegare, come possiamo farlo in modo elegante e senza sopraffare chi legge?

Continua a leggere il post

Quinta regola del successo per scrittori: studia!

Dopo qualche tempo, torniamo a parlare delle regole del successo per scrittori: quella breve serie di consigli pratici e di attitudini positive che ci aiutano a scrivere meglio, a pubblicare bene e a essere felici del percorso che facciamo!

Continua a leggere il post

Agosto 2016 – I post di Studio83

Quest’anno, novità: durante il mese di agosto il blog è stato aperto e attivo, e abbiamo pubblicato delle retrospettive dei migliori post dell’anno insieme a contenuti nuovi.

Ed è andata bene: la media di lettura è stata alta e le visite anche: quasi 2500 visitatori unici, con 23200 visite e click. L’entusiasmo e la volontà di proseguire l’avventura del blog sono alti. Dal 2007 ne abbiamo fatta di strada!

Ecco il riepilogo dei post di agosto, da spulciare per bene in caso di ferie! 🙂

loghettoSotto l’ombrellone – Consigli di lettura

Tre brevi “recensioni da ombrellone” dedicate “libri da ombrellone”: un promosso, un bocciato, un rimandato!

loghettoAppunti di editing – Review 2016 

Il meglio dei nostri consigli di scrittura che quest’anno sono molto ricchi e campioni di click!

loghettoLeggere e scrivere fantascienza

Una nuova rubrica… non qui: su un blog storico della fantascienza italiana, con consigli di scrittura e di fantascrittura utili a tutti, anche ai lettori.

loghettoConsigli di lettura – review 2016 

I nostri consigli di lettura a tema, libri per tutti i gusti e per ogni interesse.

loghettoAforismi – review 2016  

Ipse dixit scrittori fulminanti e ispiratori!

loghettoScrittori italiani di oggi – review 2016

Una scelta di autori italiani contemporanei bravi e da leggere.

A settembre ricominciamo a tutto gas: con Appunti di editing, Dal libro alla tv, Scrittori italiani di oggi e molti altri post nuovi e ricchi di spunti!

Studio83 al Salone del Libro di Torino 2018 – Ecco com’è andata!

Venerdì 11 ho visitato il Salone del Libro di Torino, dopo qualche anno di assenza.
Visitato a dire il vero è una parola grossa, perché nell’arco di una giornata ho partecipato a due conferenze in veste di relatrice e ospite, e ho avuto poco tempo per girare tra gli stand e rendermi conto dell’aria che tirava e della situazione di quest’anno.


Ho quindi rimediato facendo tante domande a colleghi e colleghe, e ricercando in rete pareri sia degli operatori, sia soprattutto opinioni di lettori e lettrici che hanno recensito le loro visite nei cinque giorni di Salone.

Negli anni passati il Salone per noi  non era stato tutto rose e fiori. L’offerta culturale è sempre stata molto varia e ampia passando dai fenomeni mediatici “di cassetta” a voci importanti e vere della cultura internazionale e glocale. Ma ci eravamo spesso scontrate con problemi logistici, di accessibilità, di accoglienza, di accoglimento che ci avevano lasciato con l’amaro in bocca (e i piedi sanguinanti).

Com’è andata quest’anno? Facciamo un breve passo indietro.

Continua a leggere il post

Salone del Libro di Torino: prima di cominciare… #SALTO2018

Inizia oggi l’edizione 2018 del Salone Internazionale del Libro di Torino, per gli amici #SALTO18!

L’hashtag simpatico non è l’unica novità del Salone, che cerca di rinnovarsi e modernizzarsi per stare al passo delle tante sfide che gli si presentano. Una tra tutte, la “scissione” dell’AIE che l’anno scorso ha portato alla creazione di una fiera concorrente, Tempo di Libri, a Milano.
Ma le kermesse del libro ormai sono tante, e il Salone del Libro sembra volerne tenere conto, quest’anno, con uno sforzo non indifferente di comunicazione e ideazione. Il programma coluto dal direttore Nicola Lagioia è infatti molto denso e pieno di ospiti importanti.

Si parte da qui: Un giorno, tutto questo – ecco il programma completo dal sito del Salone del Libro di Torino

Quest’anno anche noi torniamo al Salone!

Continua a leggere il post

Marzo 2018 – I post di Studio83!

Anche marzo volge alla conclusione e, come sempre, eccoci a riepilogare gli argomenti di cui abbiamo parlato questo mese!


Continua a leggere il post

Scrittura e concorsi: qualche idea per la primavera!

Malgrado le temperature ancora polari, la primavera è in arrivo: c’è chi ha approfittato dei grandi freddi per chiudersi in casa a scrivere e chi aspetta il disgelo prima di riprendere l’attività. In entrambi i casi, la nuova stagione ci aspetta con mille opportunità per mettersi in gioco, tra cui i tanti concorsi letterari adatti a tutti i gusti e tutte le penne. Ecco qualche suggerimento: contest e trofei che possono diventare una bellissima palestra di scrittura!


Continua a leggere il post